CulturaNews

Al palazzo ducale di Lucca due mostre raccontano l’Olocausto attraverso fumetti e disegni

Il palazzo ducale di Lucca dal 16 gennaio al 6 febbraio ospiterà due esposizioni a ingresso gratuito per celebrare il Giorno della Memoria: "Disegna ciò che vedi " di Helga Weissova e "Reporter dall'Inferno" di Jan Karski, organizzate dal Comune di Lucca, Scuola per la Pace, Consiglio comunale di Lucca, Lucca Comics & Games e Istituto storico della Resistenza.

TechPrincess_Mostragiornatadellamemoria_PalazzoDucaleLucca_News

Helga Weissova, oggi affermata pittrice a Praga, ha dato vita a "Disegna ciò che vedi", l'esposizione dei disegni, realizzati in età infantile, che mostrano la cruda e tragica realtà quotidiana del ghetto di Terenzin, dove rimase rinchiusa per ben tre anni. Una preziosa e dolorosa testimonianza filtrata attraverso gli occhi puri e ingenui di una bambina.

TechPrincess_Mostragiornatadellamemoria_PalazzoDucaleLucca_News

Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso sottopongono al pubblico le opere di Jan Karski, corriere dell'Armia Krajowa (l'Esercito nazionale, principale gruppo di resistenza al nazismo), in una nuova e accattivante veste. Gli orrori dell'Olocausto, le missioni nei campi di concentramento vicino Lublino e nel Ghetto di Varsavia assumono i colori sgargianti del fumetto.

Le mostre sono aperte dal lunedi al venerdi, dalle ore 9.00 alle 19.00.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker