fbpx

Attivato l’Apparato Centrale Computerizzato sulla tratta Torino – Modane. Prosegue l’attività di Sirti Transportation nel ruolo di System Integrator a supporto del progetto di Internalizzazione Tecnologica di Rete Ferroviaria Italiana.

Apparato Centrale Computerizzato: attivazione dell’impianto nella stazione di Bussoleno

L’operazione di attivazione dell’ACC (Apparato Centrale Computerizzato) si è conclusa positivamente, dotando così la stazione di Bussoleno, sulla tratta Torino – Modane di un upgrade tecnologico. Le attività incluse nella realizzazione del nuovo sistema includono l’adeguamento del sistema SCMT  (Sistema di Controllo per la Marcia del Treno), del blocco automatico e del sistema di segnalamento verso la diramata che porta a Susa. Inoltre fanno parte dell’upgrade anche gli interventi sugli impianti di Telecomunicazioni, Luce, Forza Motrice e Condizionamento, oltre all’adeguamento del fabbricato che ospita gli apparati.

In pratica cosa fa l’Apparato Centrale Computerizzato

Che la rete ferroviaria italiana non sia all’avanguardia o al passo con la tecnologia è cosa risaputa. Al contrario di quanto si pensi le aziende che ruotano intorno al Gruppo FS Italiane stanno lavorando per eseguire gli upgrade necessari. Questa attivazione, così come operazioni simili condotte in altre stazioni, significa portare un notevole incremento tecnologico per quanto riguarda aspetti logistici e manutentivi importanti. Tra i benefici principali derivati dall’impiego della tecnologia ACC c’è, ad esempio, l’elevato aumento di disponibilità e manutenibilità dell’infrastruttura.

In sostanza questo significa che la stazione sarà dotata di un sistema centralizzato di controllo guasti, di segnalazioni volte alla prevenzione prima ancora che si verifichino problemi, e di una tecnologia di monitoraggio ed intervento da remoto sempre attiva 24H. All’atto pratico per il cliente finale non ci sono sostanziali differenze, almeno non percepite attivamente. Il vero cambiamento sta “dietro le quinte”: un’avanzata gestione guasti, una tempestiva manutenzione, la verifica e controllo del flusso treni di fatto rende migliore il servizio all’utente finale.

Roberto Chieregati – Vice President Business Transportation di Sirti S.p.a.

“Il supporto a questo tipo di progetto, rappresenta un esempio concreto del ruolo di supporto che Sirti Transportation può offrire come player di riferimento nel settore dei Trasporti, ed in particolare nel segnalamento ferroviario. Sirti Transportation continua ad investire in prodotti innovativi con l’obiettivo di offrire servizi di qualità e ad alto contenuto tecnologico”.

Approfondimenti sulla società

Sirti è una società impegnata nella progettazione, realizzazione, manutenzione ed integrazione di sistemi e gestione di infrastrutture di rete. Nasce nel 1921 ed opera nei settori delle Telecomunicazioni, Soluzioni Digitali per le aziende, dell’Energia e dei Trasporti. Opera sia in territorio nazionale che in Europa e in Medio Oriente.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Alessandro Santucci

author-publish-post-icon
Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.