fbpx
AutoHotMotoriRecensioni VideogiochiVideogiochi

Assetto Corsa Competizione British GT Pack, 3 piste e Jenson Button… gratis!

Assetto Corsa Competizione British GT, con il DLC gratuito si corre in UK

Non succede spesso che gli sviluppatori e i distributori di un videogioco rilascino dei contenuti aggiuntivi gratuiti, soprattutto negli ultimi tempi dove ogni DLC fa a gara per costare più di quello precedente. Non è però il caso di uno dei migliori simulatori di guida in circolazione, Assetto Corsa Competizione: il British GT Pack aggiunge infatti l’inedito Campionato Britannico Turismo con tre nuove piste, squadre, livree e piloti del campionato d’Oltremanica, tra cui compare anche il Campione del Mondo di F1 Jenson Button. E soprattutto, è gratuito. Scopriamo cosa cambia e se ci sono delle novità anche a livello di giocabilità.

Assetto Corsa Competizione British GT Pack, che cosa comprende questo DLC gratuito

Chi utilizza Assetto Corsa Competizione su PC già conoscerà questo DLC, disponibile già da qualche tempo per chi gioca da computer. Per i videogiocatori che utilizzano il titolo di 505 Games e Kunos Simulazioni su console (per ora solo PS4 e Xbox One), invece, questo intrigante DLC non era ancora arrivato, fino ad ora.

Adesso, è possibile scaricare dagli Store PlayStation e Xbox il nuovo DLC di Assetto Corsa Competizione, British GT Pack. Per scaricarlo, dovete ovviamente già possedere il gioco principale, e poi non vi basterà che cercarlo sullo store e cliccare “Scarica”. Kunos Simulazioni ci ha abituati negli anni a prezzi molto aggressivi, con lo stesso Assetto Corsa Competizione in vendita su Amazon a 39,90 euro, con sconti che ne abbassano il prezzo sotto i 30 euro. Un passo in più è stato però fatto per il DLC British GT Pack: non è richiesto alcun compenso, è gratis! Sorprendente, vero?

Assetto Corsa Competizione British GT Piste

E non stiamo parlando neanche di una di quelle espansioni gratis che alla fine non aggiungono nulla di significativo. Su Assetto Corsa Competizione, il British GT Pack aggiunge il Campionato Britannico di vetture Gran Turismo, l’equivalente del nostro Campionato Italiano GT. Cosa si ottiene scaricandolo? Innanzitutto il primo, graditissimo “regalo” sono tre nuove piste, conosciute e amate dagli appassionati di corse britanniche. Insieme alle già presenti Brands Hatch Silverstone, infatti, si aggiungono tre altri circuiti inglesi: Snetterton, Donington e Oulton Park.

Le piste inedite: Donington, Snetterton e Oulton Park

Quello più noto in Italia è Donington: pista veloce, tecnica e molto insidiosa, qui la MotoGP ha tenuto la tappa britannica del Motomondiale dal 1987 al 2009. Snetterton e Oulton Park, invece, sono due piste celebri in Gran Bretagna ma da veri impallinati fuori dal Regno di Sua Maestà Elisabetta.

Assetto Corsa Competizione British GT Snetterton

Il primo si trova nel Norfolk, a 30 miglia da Norwich, nel sud-est dell’Inghilterra. Lungo solo 3,22 km, Snetterton è un tracciato stretto, tortuosissimo e insidioso, pronto a “mordere” al primo errore di traiettoria. Rivisto negli anni 2010, diverse curve sono dedicate a piloti celebri britannici, come Martin Brundle, Lewis Hamilton, e il compianto Justin Wilson.

Assetto Corsa Competizione British GT Oulton Park

Oulton Park, infine, si trova nel Cheshire, circa 30 miglia a sud di Manchester e Liverpool. Anche in questo caso, Oulton Park è un circuito stretto, tecnico ma piuttosto veloce, con 17 curve all’interno di un tracciato di oltre 4,5 km. La vera peculiarità di Oulton Park sono le curve cieche e la differenza di pendenza. Il tracciato è incredibilmente scosceso, e diverse curve vanno percorse, magari giù tutto, senza vedere cosa ci sia dall’altra parte. Ci va coraggio, grande memoria e tanti giri per ricordare e assimilare le traiettorie. Ma un giro perfetto ad Oulton Park regala una soddisfazione immensa.

40 livree, l’intera line-up completa del campionato e 70 piloti, tra cui il Campione del Mondo Jenson Button

Ci sono poi grandi novità anche a livello di piloti, livree e automobili. Avrebbe avuto poco se non nessun senso correre su questi circuiti senza i piloti e le scuderie che animano questo Campionato. Ed infatti, con il British GT Pack Assetto Corsa Competizione abbraccia 40 nuove livree dei Team partecipanti al Campionato 2020 del GT Britannico. A livello di auto partecipanti, ci sono diverse GT4, molte GT3, qualche Porsche 911 Cup ma soprattutto il Jenson Team Rocket RJN. Questo team già dal nome rende molto chiaro la sua star: Jenson Button.

Jenson Button 2020

Il Campione del Mondo 2009 di Formula 1, appeso il casco al chiodo nella massima serie nel 2017, ha corso in Giappone nel 2018 e 2019, tornando nel 2020 in patria per correre il Campionato Britannico GT con il suo team, realizzato in collaborazione con Sky. L’auto prescelta è, ovviamente, una McLaren, per via dei trascorsi nel team di Woking da parte di Button, una 720S GT3 per la precisione. La livrea bianca e giallo fluo è poi un omaggio alla Brawn GP che nel 2009, gli ha consentito di vincere il suo primo e unico iride mondiale 12 anni fa. Ovviamente non c’è solo Button, che tra l’altro nel campionato ha corso una sola gara ma con cui qui si può disputare l’intero campionato.

Assetto Corsa Competizione British GT Button

Tra i piloti più famosi del British GT Championship troviamo James Baldwin, compagno di squadra (ma non di auto) di Button nel Jenson Team Rocket, al debutto in pista con auto vere ma nato con i simulatori e detentore del titolo di World Fastest Gamer nel 2019, e il 4 volte vincitore del Campionato Jonathan Adam. Sfortunatamente però mancano alcune auto che hanno partecipato al British GT Championship, ancora non replicate su Assetto Corsa Competizione. Parliamo ad esempio della nuova Toyota GR Supra GT4 del team Speedworks Motorsport, o della Ford Mustang GT4. Due auto che, vedendo il lavoro dei ragazzi dietro a questo gioco, potrebbero presto essere aggiunte.

Dove si possono sfruttare le auto del British GT su Assetto Corsa Competizione?

Assetto Corsa Competizione poi ha dedicato un campionato intero al British GT, selezionabile dal menù principale nella modalità Campionato. Qui si potranno correre tutte e 9 le tappe del Campionato GT Britannico del 2020, partendo dall’inaugurale gara di Oulton Park fino al gran finale a Silverstone.

Assetto Corsa Competizione British GT campionato

Ma non solo: è possibile gareggiare nella cornice del British GT Championship anche facendo una gara veloce, nella modalità prova a tempo e naturalmente Online, sfidandosi con altri giocatori in giro per l’Europa e il Mondo tra le curve cieche di Oulton Park o sull’Hangar Straight di Silverstone.

Il gameplay è cambiato? Si, ma non grazie al DLC: continui aggiornamenti lo avvicinano sempre più alla perfezione

A livello di gameplay ed esperienza di gioco, in sé il British GT Pack di Assetto Corsa Competizione non rivoluziona nulla al già ottimo livello del gioco. Nello specifico, le livree e le automobili sono realizzate alla perfezione con ottimi giochi di luce e mai la sensazione di un lavoro lasciato a metà. Le stelle però sono ovviamente le tre nuove piste. Sia Donington che Snetterton che Oulton Park sono realizzate nei minimi dettagli, dall’ambientazione alle luci alla resa della pista in sé.

Assetto Corsa Competizione British GT gameplay

I cambi di dislivello, i dossi e le sconnessioni sono lì dove si trovano nella realtà, e non è per nulla semplice riuscire a padroneggiare queste piste. Soprattutto le strettissime Snetterton e Oulton Park sono molto ostiche, difficili da imparare, e nei primi giri bisogna andarci piano e aumentare il ritmo a piccoli passi. Altrimenti, il “bacio” all’erba è dietro l’angolo, e con lui un poco gratificante testacoda verso le vicine barriere. In ogni caso, va menzionato un fatto raro al giorno d’oggi. 505 Games e Kunos Simulazioni hanno continuato a migliorare, perfezionare e puntellare i piccoli difetti di Assetto Corsa Competizione anche per console, senza riservare le modifiche al solo gioco per PC. Ora le automobili restano molto toste, ma sono più progressive e prevedibili al limite, senza mai sorprendere con sovrasterzi poco realistici, come a volte capitava prima su console.

Assetto Corsa Competizione British GT Donington

I comandi di Traction Control e ABS sono stati migliorati, rendendo più facile la guida anche in condizioni critiche. Infine, Assetto Corsa Competizione è diventato molto più giocabile con il pad. Rimane sempre un gioco che da il meglio di sè con un volante, ma ora anche chi non lo possiede può godersi la guida di un’auto prevedibile, controllabile e molto divertente da guidare anche con il controller. Anche i sound sono stati migliorati parecchio, risultando ora più realistici e chiari. L’ultimo passo da fare per Kunos e 505 è rendere la risposta dei cordoli realistica e “dolce” quanto quella nella versione PC, da sempre on target sulla questione cordoli. Ma visti i miglioramenti negli altri comparti, ora siamo sicuri che i ragazzi di Kunos e 505 arriveranno a sistemare anche questo.

Vale la pena acquistare Assetto Corsa Competizione British GT Pack?

La risposta a questa domanda è semplicissima: sì, visto che si tratta di un contenuto gratuito. Se amate guidare su Assetto Corsa Competizione e volete mettervi davvero alla prova, non potete farvi scappare questo DLC. Non aggiunge nuove auto, nuove modalità incredibili o miglioramenti abissali. Introduce invece tre piste davvero ostiche, che daranno del gran filo da torcere anche ai più bravi ed esperti giocatori tra voi. Ma terminare una gara, effettuare un sorpasso o semplicemente mettere in fila tre giri perfetti a Snetterton o Oulton Park sarà una soddisfazione immensa, più di un’intera gara su un circuito più facile. E poi, quanto è bello poter impressionare uno dei piloti più talentuosi e amati della storia della Formula 1 come Jenson Button?

Anche con il pacchetto British GT, Assetto Corsa Competizione si è confermato il miglior simulatore attuamente disponibile su console. L’unione tra grande realismo, ottima grafica, divertimento per sim drivers e giocatori occasionali e tante diverse modalità lo rende un must per tutti i petrolhead videogiocatori. Il continuo aggiustamento di modalità, gameplay e l’introduzione di interi campionati gratuitamente poi fa capire la longevità di questo titolo, pronto a diventare un classico per gli appassionati di motori. Per chi volesse approfondire cosa ne pensiamo del gioco di Kunos Simulazioni e 505 Games, qui in basso trovate la recensione completa. Tra lista delle auto disponibili, impressioni di guida, gameplay e conclusioni troverete il pane per il vostri denti. Il DLC British GT Pack è disponibile da qualche giorno su tutti gli store per console. Lo acquisterete, anzi, lo scaricherete? Fatecelo sapere nei commenti!

Offerta
Assetto Corsa Competizione - PlayStation 4
  • Non solo un'esperienza di guida realistica, ma una simulazione di corsa completamente immersiva - con tutte le licenze...
  • Tutti i dettagli sono ricreati attentamente per garantire il massimo del realismo reso possibile grazie alla potenza del...
  • Integra un sistema di ranking e rating accurato integrato che consente di profilare precisamente ogni giocatore.
Offerta
Assetto Corsa Competizione - Xbox One
  • Non solo un'esperienza di guida realistica, ma una simulazione di corsa completamente immersiva - con tutte le licenze...
  • Tutti i dettagli sono ricreati attentamente per garantire il massimo del realismo reso possibile grazie alla potenza del...
  • Integra un sistema di ranking e rating accurato integrato che consente di profilare precisamente ogni giocatore.
Logitech G923 Volante da Corsa e Pedali TRUEFORCE 1000 Hz di...
  • TRUEFORCE: la tecnologia TRUEFORCE si connette ai motori per un ritorno ad alta definizione. Vivi un'esperienza di guida...
  • DOPPIA FRIZIONE PROGRAMMABILE: parti più velocemente e con una visuale più chiara. La doppia frizione programmabile...
  • CONTROLLA LA GARA: regola la velocità con il contagiri a LED, controlla la guida con i comandi integrati di PlayStation...

Qui puoi trovare la nostra recensione completa di Assetto Corsa Competizione per PS4!

Lo sapevi? Abbiamo aperto il canale ufficiale di techprincess su Telegram con le migliori offerte della giornata. Cosa aspetti? Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento

  1. Il DLC non è gratuito ma costa 12,99 sullo store, spero col tempo migliorino i menù dei setup privi delle informazioni basilari di ogni parametro su cui si può intervenire, l’assenza della regolazione del fov e i fastidiosissimi lag che si verificano quando un altro player entra o esce in una stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button