NewsTech

ASUS: tutte le novità dedicate al gaming

Il giro d'affari dietro al gaming su PC è da capogiro. Parliamo di 21,58 miliardi di dollari. Una cifra enorme destinata a crescere nei prossimi anni, una cifra che raccoglie anche e soprattutto i videogiocatori italiani visto che siamo il nono Paese al mondo quando si tratta di investire nell'hardware dedicato ai videogiochi.

Tra i produttori che negli ultimi hanno scelto di cavalcare il successo dei videogames troviamo ASUS, che ieri a Roma, all'interno del VIGAMUS, il Museo dei Videogiochi, ha presentato la più recente line-up di prodotti pensati proprio per il mondo del gaming, una line-up che include desktop, notebook, monitor LCD e ovviamente componentistica e accessori per tutti i gusti e tutte le fasce di utenza.

Ad esprimere al meglio la propensione della società taiwanese per l'universo videoludico, ci pensa soprattutto il marchio ROG (Republic Of Gamers) all'interno delle quali troviamo i top di gamma della'azienda di Taipei. Tra le novità infatti troviamo ben due nuovi laptop targati ROG: il G751 e il G501. Il primo è pensato per offrire il meglio del meglio della tecnologia di ASUS, senza rinunciare alla portatilità: schermo da 17 pollici Full HD, processore quad-core Intel Core i7 con tecnologia XTU, scheda grafica GTX 980M, 16 GB di RAM con possibilità di portarla fino a 32 e due hard disk, uno SSD da 128 GB e uno classico da 1TB. Insomma, il meglio del meglio che il mercato ha da offrire oggi in un notebook robusto ed estremamente comodo che vanta il nuovo avanzato sistema di raffreddamento con due ventole e dissipatore in rame per avere grande stabilità anche in fase di overclocking.

Il prezzo? 1.899 Euro con Leap Motion e borsa per trasportare il PC inclusi.

ASUS ROG 751

Unico vero difetto del ROG 751, come potete immaginare, è il peso. Se non volete portarvi in borsa quasi 4 kg di computer, potete sempre ripiegare sul ROG G501, al momento il laptop per il gaming più leggero e sottile sul mercato grazie al suo spessore di 20,6 mm e al peso che supera di poco i 2 kg. Design curato e grandi performance visto che si parla di processore Intel Core i7, GPU NVIDIA GeForce GTX 960M, 16 GB di RAM e un display da primo della classe. Lo schermo infatti vanta una risoluzione Ultra HD con 8,2 milioni di pixel. Vero limite di questo gioiellino targato ASUS è purtroppo il prezzo: ben 2.599 Euro.

Asus G501

Spazio poi ai PC desktop con il mini desktop G20, caratterizzato da un design audace con finitura in neuro opaco e dettagli rosso acceso, con la possibilità, inoltra, di modificare l'illuminazione frontale per adattarlo ai vostri gusti. Insomma, una notevole attenzione al lato estetico del G20 accompagnato però da prestazioni da campione e rumorosità al minimo visto che parliamo di 22 dB quando è inattivo e solo 45 dB quando decidete di stressarlo al massimo. Il G20 è disponibile al prezzo consigliato di 1.699 Euro.

Fratello minore del G20, almeno per dimensioni, è il nuovo GR8. Poco più grande di un hard disk con alimentazione esterna, il piccolo di casa ASUS monta un processore Intel Core i7, una scheda NVIDIA GeForce GTX750Ti e 16 GB di RAM. Il GR8 integra per altro Miracast così da permettervi di effettuare lo streaming su un televisore HD senza l'utilizzo di fili.

ASUS GR8 gaming pc

Vi ho quasi convinto a prendere un PC desktop per giocare? Non dimenticatevi il monitor. ASUS ha infatti presentato il nuovo ROG Swift PG278Q da 27 pollici. Velocità di refresh 144 Hz, tempo di risposta di 1 ms e tecnologia NVIDIA G-SYNC garantiscono un'immagine perfetta e, naturalmente, fluida. Non vi convince? Sappiate che il PG278Q sarà affiancato nei prossimi mesi da due fratelli: uno con schermo IPS e uno con risoluzione 4K.

Terminiamo la nostra panoramica delle novità di ASUS nel campo del gaming con la componentistica, fedele compagna di tutti coloro che preferiscono assemblare il proprio PC dedicando tempo e pazienza a questa impresa. Tra i nuovi nati del produttore di Taipei troviamo le nuove schede video ASUS Strix GTX 960, 970 e 980 e le schede madri ASUS Maximus VII Impact e ASUS Maximus VII Formula. Punta di diamante sono le nuove schede madri ATX con chipset Intel X99 che sfruttano alcune delle più nuove tecnologie come l'OC Socket che con i suoi pin aggiuntivi migliora la stabilità durante l'overclocking permettendo di raggiunge i 5 GHz.

Asus schede video STRIX

A conferma della sua vocazione per tutto ciò che riguarda il gaming, durante la presentazione di ieri ASUS ha annunciato anche la partnership con VIGAMUS e VIGAMUS Academy. ASUS infatti ha fornito l'equipaggiamento tecnico per i ragazzi che frequentano l'Academy oltre ad una serie di desktop ROG TYTAN G30 donati al museo per permettere ai visitatori di procare Oculus Rift nella sala appositamente allestita. I ragazzi che frequentano la VIGAMUS Academy hanno inoltre la possibilità si sviluppare un'app per i dispositivi mobili che verrà valutata da un team di esperti che per potrebbe finire su ASUS Plus, la vetrina ufficiale dell'azienda sul Play Store di Google.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker