fbpx
Ausili software per disabili

Ausili software per disabili: quali esistono e a cosa servono | Power-Up


Torna il nostro appuntamento con la rubrica Power-Up! Se nel precedente approfondimento ci eravamo occupati di soluzioni hardware che possono esserci utili per far fronte a diverse limitazioni fisiche o cognitive, ora ci spostiamo sul lato delle soluzioni software.

Ne esistono davvero moltissime ed è impossibile elencarle tutte, ma cerchiamo di scoprirne alcune insieme suddividendole per 3 macro-aree di interesse: le limitazioni che interessano l’apprendimento, le limitazioni che interessano la comunicazione ed in ultimo i supporti alle limitazioni visive

Ausili software per disabili: apprendimento

La tecnologia a supporto dell’apprendimento comprende hardware, strumenti fisici e software che supportano lo studente nell’attività di studio e lo aiutano ad imparare anche in situazioni di vita quotidiana. Sono strumenti utilizzabili, quindi, sia a scuola che a casa. L’obiettivo è ovviamente quello di facilitare la partecipazione e l’inclusione nelle attività didattiche ma anche quello di permettere ai genitori di aiutare i propri figli.

DidaBoard

Didaboard è una nuova collana di attività pensate specificatamente per i DSA (disturbi specifici dell’Apprendimento) che comprende le seguenti attività:

  • Impariamo a scrivere: questa funzione permette di imparare a scrivere in stampatello parole o intere frasi;
  • Impariamo il corsivo: permette di imparare a scrivere in corsivo parole o intere frasi;
  • Ripassa il perimetro delle figure geometriche: permette di lavorare sulle forme geometriche e di impararle disegnandole;
  • Divertiamoci colorando: si devono colorare delle aree per completare il disegno alla sinistra, occorre rispettare i margini andando a lavorare sulla precisione;
  • Completa le operazioni: occorre svolgere delle semplici operazioni di matematica;
  • Ruota e ricomponi: prevede l’approfondimento del concetto di rotazione completando delle semplici figure che sono inizialmente presentate scomposte;
  • Corsa: permette di esercitare la precisione del controllo oculo-manuale attraverso il controllo del mouse;
  • Memory: permette di allenare la memoria con il classico gioco del “memory”;
  • Scansiona e crea: permette, con il supporto di uno scanner, di trasformare una immagine cartacea in digitale e di creare attività didattiche interattive.

Helpibes

Helpibes è un set di 60 attività pensate e create per i Bisogni Educativi Speciali.

Le 60 attività sono suddivise rispetto ad 8 categorie:

  • Ordinamento
  • AbbinamentoLingua Inglese
  • Uguaglianze
  • Colori
  • Causa-Effetto
  • Ascolta e scegli
  • Leggi e Scegli

Sono contraddistinte dalla pulizia e semplicità degli elementi grafici oltre che da feedback acustici appropriati e disattivabili

Le attività di HelpiBes sono completamente accessibili anche a scansione permettendo più livelli di personalizzazione.

Helpibes è fruibile via web attraverso un account, perciò con la stessa licenza potrete lavorare sui vari esercizi su più dispositivi e in ambienti diversi. Attraverso l’interfaccia di modifica di Helpibes si potranno creare velocemente esercizi con contenuti specifici utilizzando anche immagini proprie. Tutte le attività potranno poi essere condivise con altri utenti.

Comunicazione

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) è tutto l’insieme di strategie, strumenti e tecniche messe in atto in ambito clinico e domestico per garantire la comunicazione alle persone che non possono esprimersi verbalmente. Offre quindi una modalità alternativa a chi, oltre ad essere escluso dalla comunicazione verbale e orale a causa di patologie congenite o acquisite presenta anche deficit cognitivi, più o meno gravi.

Partiamo da un’applicazione che è fruibile ad un costo accessibile e che non richiede particolari prescrizioni mediche.

Grid per iPad

Grid per iPad è un app a pagamento dedicata ai possessori di iPad che ha contenuti per tutte le età e livelli di alfabetizzazione. L’applicazione è progettata per le persone con condizioni come:

  • ALS / MND
  • Autismo
  • Paralisi cerebrale
  • Sindrome di Down
  • Difficoltà di apprendimento
  • Ictus / afasia
Caratteristiche principali
  • Gamma di risorse CAA basate sulla ricerca
  • Modifica in-app veloce e intuitiva
  • Griglie online
  • Modifica remota – da qualsiasi computer Windows
  • Simboli SymbolStix e Widgit inclus
  • Disponibile in 14 lingue
Risorse di comunicazione
  • Super Core – vocabolario di base basato sulla ricerca progettato per i bambini che iniziano con CAA
  • Text Talker: comunicazione istantanea per utenti esperti
  • Molte altre risorse pronte per lo sviluppo della comunicazione e dell’alfabetizzazione

Grid per iPad è disponibile tramite un abbonamento mensile con una prova gratuita di 30 giorni o come acquisto una tantum.

The Grid 3

Il software “The Grid 3” permette alle persone disabili di comunicare, controllare l’ambiente che li circonda e controllare il loro computer.

Creare e personalizzare risorse all’interno di Grid III è semplice ed intuitivo. Potete modificare una singola cella o creare un intero nuovo set di griglie, con pochi click. Le griglie di The Grid III hanno vari livelli di alfabetizzazione e accesso, così da poter scegliere la giusta fonte per l’utente. La griglia ‘Sumbol talker’ fornisce, inoltre, una via d’apprendimento che parte dalle prime nozioni di CAA fino ad una completa alfabetizzazione. Le risorse iniziano con un argomento base dove le parole sono organizzate per una facile personalizzazione e navigazione. Le griglie più avanzate sono costruite con il vocabolario base che utilizziamo nelle conversazioni di tutti i giorni.

Ecco alcune funzioni utiili:

  • Grammatica intelligente: algoritmi predittivi, inseriti in tutte le griglie pre-impostate, ti permettono di dire ciò che vuoi in maniera molto più veloce e molto più precisa di prima. Una delle funzioni innovative è la cronologia della chat. Puoi scegliere di far ricordare a The Grid 3 ciò che dici, in modo che potrai ridirlo in un attimo.
  • Suggerimento delle frasi in base alla posizione: cosa dici dipende con chi stai parlando e dove sei. The Grid 3 usa la tua posizione per suggerirti quale frase potresti usare.
  • Tecnologia della predizione integrata: the Grid 3 utilizza la predizione di parola in modo da migliorare la velocità e precisione del testo. Non preoccuparti se sbagli a digitare o sbagli l’ortografia delle parole; continua semplicemente a scrivere e The Grid 3 predirà ciò che vuoi dire.
  • Gestione delle comunicazioni: in The Grid 3 sono presenti un’ampia gamma di applicazioni accessibili. Ci sono set di griglie per qualsiasi cosa, da fare una telefonata, mandare un messaggio o una mail; in questo modo è molto più semplice stare in contatto con amici e famigliari.

Inviare SMS e telefonare da The Grid III è molto semplice e tutto ciò di cui necessiti è un cellulare Android con Bluetooth. Anche gli utenti che utilizzano i simboli per comunicare possono ora accedere agli SMS in quanto, per la prima volta, gli SMS sono accompagnati da simboli.

Ausili software per disabili: vista

Le difficoltà visive sono molteplici, per questo richiedono software e dispositivi molto diversi tra loro. Qui di seguito trovate, quindi, un software che ne racchiude in sé altri, adibiti a funzioni differenti. Scopriamo insieme Supernova.

Supernova

Supernova racchiude in sé 4 software:

  • Sintesi vocale
  • OCR
  • Screen Reader
  • Ingranditore a video

Ogni disabilità di tipo visivo viene coperta dal software di ingrandimento dallo screen reader, dall’ ocr e dalla sintesi vocale.

La funzione di ingranditore permette di ingrandire gli elementi presenti sullo schermo del monitor, fornendo funzionalità avanzate richieste da chi ha problemi di ipovisione. L’installazione e gli aggiornamenti sono semplici da scaricare grazie alla guida con sintesi vocale.

La funzione voce con sintesi vocale:

Questa funzione ha molteplici possibilità di utilizzo, carattere per carattere, parola per parola e durante la digitazione premendo il pulsante di lettura sarà possibile ascoltare parole, testi completi, solo alcune righe e i menu di navigazione. È in grado di leggere documenti, menu, pagine web ed email.

La funzione ingrandimento a monitor:
  • ingrandimento fino a 60 volte
  • comandi a mouse o touch screen
  • scelta dei colori e visualizzazioni a schermo
  • modalità di ingrandimento: schermo intero, schermo diviso, finestra, lente, lente automatica e aree bloccate
  • supporto a monitor multipli
La funzione braille per barre display braille
  • computer braille o braille letterario (grado 1 e 2)
  • supporta display braille
  • informazioni complete per testi e immagini
  • tasti di scelta rapida personalizzati
  • verbosità: bassa media e alta
La funzione OCR

È presente anche la funzione OCR per riconoscere testi stampati (Nuance OmniPage).

Ausili software per disabili: l’autonomia come obiettivo

Questi sono solo alcuni degli infiniti strumenti che esistono per far fronte alle diverse esigenze ed aiutare ogni individuo a creare un proprio modo, tutto personalizzato, di relazionarsi col mondo.

Esistono oltre alle varie soluzioni più strutturate che abbiamo elencato, anche singole app (alcune gratuite) che possono essere di sostegno nella vita di tutti i giorni, ma con funzioni ovviamente più limitate e meno personalizzabili. I software di cui abbiamo parlato e che hanno un costo elevato, è possibile ottenerli in modo gratuito attraverso specifiche prescrizioni mediche che riportano l’indicazione della patologia, l’utilità del dispositivo e il codice di riferimento, da consegnare alla propria Azienda Sanitaria Locale di riferimento.


Roberta Catania

author-publish-post-icon
Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link