fbpx
BMW Serie 4 Coupé

BMW Serie 4 Coupé 2020, la quattro posti sportiva arriverà ad ottobre
Al debutto sarà proposta con un benzina in linea da 6 cilindri e 374 CV


Nei mesi precedenti al lancio ufficiale, la BMW Serie 4 Coupé 2020, aveva fatto discutere gli addetti ai lavori per l’enorme griglia anteriore ogni volta che un’immagine trapelava. Come mai? Perché? È esagerata! Questi erano i commenti più diffusi. Ma ora che il nuovo modello è stato svelato ufficialmente, nulla sembra esagerato, nulla sembra fuori posto, Anche la nuova coupé bavarese dà immediatamente una sensazione di “wow”, sia per le proporzioni e la silhouette, sia per questi piccoli dettagli che la distinguono immediatamente, compresa la discussa griglia anteriore,

BMW Serie 4 Coupé, spirito sportivo

E, in effetti, il nuovo modello è diventato più atletico, la sua silhouette è di alcuni centimetri inferiore e la lunghezza è leggermente aumentata rispetto alla generazione precedente. Pertanto, la nuova BMW Serie 4 Coupé è un inno alla sportività nel classico spirito BMW, nello stile di quel brillante modello di una volta, la BMW 3.0 CSL,

BMW Serie 4 CoupéE parlando di sportività nel termine classico, questo non potrebbe essere fatto senza ingredienti quali un un motore a 6 cilindri in linea, trazione integrale che favorisce un po’ di più l’assale posteriore, per manovre di sovrasterzo e persino un differenziale di slittamento limitato.

Motore da 374 CV

La nuova coupé debutterà in un solo motore, il più gustoso, ovvero l’M440i xDrive Coupé. Avrà sotto il cofano questo propulsore a benzina in linea a 6 cilindri, 3,0 litri, che erogherà 374 CV e 500 Nm. Il motore può essere inserito solo con la trazione integrale e l’accelerazione da 0 a 100 km / h viene raggiunta in soli 4,5 secondi. Questa versione top sarà disponibile per l’acquisto entro la fine dell’anno insieme a due motori a benzina a quattro cilindri e un’unità diesel a quattro cilindri.

BMW Serie 4 CoupéPiù tardi, a partire dalla prossima primavera, saranno disponibili motori più convenienti, compresi quelli con trazione posteriore. Ci saranno quindi benzina e diesel a 4 e 6 cilindri. La potenza erogata da queste versioni sarà compresa tra 184 e 286 CV. Il top di gamma rimarrà la versione M440i xDrive Coupé con 374 CV attivi. Questo, ovviamente, fino al lancio di una futura M4 Coupé.  Non manca la tecnologia Mild Hybrid per il motore a benzina a sei cilindri in linea e per tutti i motori diesel affina che grazie al generatore di Avviamento a 48 V potenzia il motore a combustione con ulteriori 8 kW / 11 CV.

Tanta tecnologia a bordo

Il nuovo design degli interni incentrato sull’esperienza di guida sportiva. Si parte con i nuovi display con Control Display fino a 10,25 pollici e quadro strumenti optional da 12,3 pollici completamente digitale. Nuovo anche il sistema di navigazione BMW Maps basato su cloud incluso di serie. Ovviamente è offerta I’integrazione con smartphone con Apple CarPlay e ora anche Android Auto tramite Wi-Fi.


Carlo Moiraghi

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link