fbpx
CulturaEventiSpettacoli

Canon, partner del Museo Nazionale del Cinema di Torino per la mostra Photocall

Grazie a Canon si può ammirare la storia del cinema italiano

Canon, in occasione della mostra “Photocall” è ufficialmente il Digital Imaging Partner del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Si tratta di un evento imperdibile per rivivere la storia del cinema del nostro Paese attraverso la tecnologia fotografica Canon ad altissima qualità.

La mostra è stata organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino. Le icone del cinema sul piccolo e grande schermo, fino a quelle del cinema muto, saranno protagoniste dell’evento. Gli scatti comprendono una gran varietà di situazioni: da foto rubate a scatti sul set, fino a ritratti in studio.

La tecnologia di stampa di Canon per la mostra Photocall

Canon ha stampato oltre 250 riproduzioni fotografiche, appoggiandosi al partner fidato Center Chrome. La tecnologia di stampa usata è l’innovativa imagePROGRAF PRO-4000, caratterizzata da un’elevatissima precisione. La riproduzione dei colori è fedele e le immagini estremamente dettagliate.

La carta di stampa è lucida e gli inchiostri usati sono il trasparente Chroma Optimiser e quello LUCIA PRO, usato dai professionisti delle arti grafiche. La mostra sarà arricchita da 57 stampe originali, 150 scatti nella video gallery e altri contenuti di archivio o di fotografi contemporanei come Sabina Filice, Philipe Antonello e molti altri.

canon mostra photocall cinema italiano

Le parole di Andrea Romeo

Andrea Romeo, Country Director ITCG di Canon Italia, ha dichiarato:

“Nell’anno in cui ricorre il decimo anniversario di cinema Eos, siamo particolarmente orgogliosi di essere al fianco di un’importante istituzione per il mondo del cinema italiano e lieti di dare il nostro contributo a questa meravigliosa iniziativa. L’arte cinematografica è per noi fonte di continua ispirazione e lavoriamo costantemente per creare innovazione e per supportare al meglio direttori della fotografia, videomaker e produzioni. Sono numerose le iniziative Canon in questa direzione come per esempio la Grande Occasione. La qualità di stampa delle immagini è un elemento essenziale per dare vita e concretezza alle grandi storie che queste immagini raccontano e valorizzare lo spunto creativo di chi le ha scattate”. 
Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button