CulturaFeaturedNews

“C’è un Eroe in ognuno di Noi”: la campagna Hasbro e i Transformers sostengono i donatori di midollo osseo

Hasbro ha deciso di supportare e sostenere ADMO, l’Associazione Donatori Midollo Osseo, con una campagna di sensibilizzazione rivolta ai più giovani e a tutti coloro che adorano gli invincibili Transformers. Lo scopo dell’iniziativa? Aumentare il numero di donatori. Solo una persona su 100.000 infatti è compatibile con chi attende un trapianto di midollo e quella persona potreste essere voi. Insomma, come recita il claim della campagna, “C’è un Eroe in ognuno di noi”.

Sostenere una causa così alta per noi è un vero onore e una grandissima responsabilità – spiega Mikael Berthou, General Manager Hasbro France & Italy – Per questo sono scesi in campo i migliori, gli unici in grado di coinvolgere almeno tre generazioni di affezionatissimi fan. Dato che l’obiettivo della campagna è sensibilizzare quante più persone possibili, un fenomeno come Transformers, portavoce di un messaggio così importante che incoraggia il prossimo a credere in se stesso ed essere più di ciò che sembra, può coinvolgere attivamente adulti e bambini, genitori e figli, diventando uno dei tanti veicoli a supporto delle molteplici attività di ADMO”.

Ma cosa dovete fare esattamente? Prima di tutto potete visitare il sito dedicato, www.eroitranoi.it, per apprendere le varie modalità per diventare un donatore di midollo osseo. Se si possiedono i giusti requisiti anagrafici potrete poi iscrivervi al Registro Italiano dei Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) a seguito di un processo di tipizzazione che avviene tramite l’analisi di un piccolo campione di saliva o di sangue. A cosa serve il campione? Semplice: nel caso combaci con quello di un potenziale ricevente, potrete effettuare la donazione, spesso attraverso un semplice prelievo di sangue periferico.

Niente aghi enormi o procedure dolorose. Insomma, non avete più scuse!

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker