fbpx
CulturaFeaturedTech

Cerotto hi-tech, adesso possiamo monitorare così la nostra salute

Grazie al progresso tecnologico anche il cerotto non è più quello di una volta. Adesso è possibile monitorare le nostre funzioni vitali, la glicemia o, addirittura, sbloccare il nostro smartphone

Dopo i reggiseni hi-tech, anche il cerotto è stato inglobato dal mondo della tecnologia.

Ad esempio, il monitoraggio costante della nostra salute è molto importante ma non sempre è possibile effettuarlo nelle modalità e nei modi che preferiamo. O ancora, anche la nostra bellezza o la somministrazione di medicinali può passare per questi strumenti. Per questo motivo il mondo dell’hi-tech ha pensato di regalare ai cerotti del futuro questa responsabilità.

Vediamoli insieme.

Il cerotto che monitora la nostra salute

cerottoSono diverse le università che hanno ideato un cerotto simile, la cui funzione, per l’appunto, è quella di monitorare il corpo di un essere umano. Sostanzialmente, grazie al suo chip integrato, questo cerotto trasparente una volta a contatto con la pelle rileva dati, che normalmente potremmo ottenere solo con l’ECG e l’EEC. Inoltre è anche più preciso rispetto ad altre forme di monitoraggio.

Il cerotto che sostituisce le iniezioni intraoculari

Per somministrare medicinali utili a combattere le malattie oculari, sono stati creati dei particolari cerotti che vanno a sostituirsi progressivamente alle iniezioni intraoculari. I cerotti sono ancora in fase di sperimentazione ma è importante sperare in una messa in commercio nell’immediato futuro. Questo perché le iniezioni oculari sono particolarmente fastidiose e anche dolorose, mentre le gocce non sempre sono efficaci, soprattutto per malattie come la maculopatia ed il glaucoma.

Il cerotto antirughe

cerottoSempre più spesso uomini e donne di una certa età si rivolgono al chirurgo estetico per ringiovanire ed eliminare, così, le rughe dai loro volto. Per rincorrere il sogno di eterna bellezza ci si sottopone a punturine e lifting, ma è davvero necessario? Grazie al progresso tecnologico, no. Con il cerotto Innoture Patch ringiovanire sarà uno scherzo da ragazzi, grazie alle sostanze transdermiche rilasciate, svolgendo un’azione rimpolpante.

Sleep ZPatch

Addio sonniferi, il cerotto adesso aiuta anche a dormire! Con Sleep ZPatch il letto tornerà ad essere un amico fidato, portando l’insonnia ad essere un lontano ricordo. Con la sua formulazione naturale, Sleep ZPatch contiene al suo interno delle erbe utili al riposo. Utile anche per il jet lag, la sua vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Il cerotto per monitorare le funzioni vitali

cerottoSmartCardia è un cerotto speciale, pensato per monitorare i segnali vitali. Con la sua certificazione ISO, questo rivoluzionario cerotto è capace di rilevare anche la frequenza cardiaca. Grazie al suo utilizzo speciale è, ad oggi, un dispositivo medico a tutti gli effetti.

Dextom Sticky Patch Glucose Monitor, pensato per i diabetici

Misurare la glicemia può essere molto spesso fastidioso. Quindi perché non mettere da parte gli aghi a favori di un cerotto? Con il Dextom Sticky Patch Glucose Monitor sarà possibile rilevare il livello della glucosio nel sangue. Inoltre è possibile utilizzarlo in qualunque momento della giornata, anche in piscina grazie al suo essere impermeabilizzato e, quindi, resistente all’acqua.

Il cerotto che sblocca lo smartphone

Abbandoniamo il mondo della medicina per quello strettamente tecnologico, grazie al DigitalTattoo, il cerotto capace di sbloccare il nostro smartphone semplicemente passandolo sul suddetto. Tuttavia questo particolare cerotto è stato utilizzato dalla Motorola quando ancora era di proprietà della Google. Difatti il cerotto era compatibile solo con un particolare tipo di modello, il Motorola X.

Conclusioni

Al mondo esistono tanti altri cerotti hi-tech che, grazie alle loro caratteristiche, sono davvero interessanti. Basti pensare al cerotto che monitora la fertilità, quello per smagrire il viso e così via. In questo articolo sono stati descritti quelli che, a mio avviso, erano i più particolari ma ciò non toglie l’unicità di tante altre invenzioni che, sicuramente, nel futuro faranno parlare di sé.

Via
ANSA.ITeBeautyPlanetSmartCardia
Tags

Maria Stella Rossi

Mangiatrice seriale di biscotti e ghiotta di pizza, adoro scrivere da sempre, ancor prima di imparare a tenere per bene una penna fra le dita. Sono una grande appassionata di libri, telefilm, film, videogiochi e cucina, mentre il mio sogno nel cassetto è quello di riuscire a catturare ed addomesticare una Furia Buia. Ma anche continuare a scrivere non è poi così male come desiderio.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker