News

Con Necomimi le emozioni si vedono dalle orecchie

nekomimi orecchie giapponesi che si comandano con il cervelloI giapponesi se ne inventano davvero di tutti i colori e ormai, quando spunta un nuovo gadget direttamente dalla terra del sol levante, ci si aspetta qualsiasi cosa!

È il caso di Necomimi (che in giapponese significa "orecchie da gatto"), un gadget simpatico e divertente progettato da Neurowear, che rispecchia alla perfezione la filosofia "Kawaii" e all'avanguardia della moda giapponese. Siamo di fronte ad una versione basilare di un casco per la rilevazione delle onde neurali in grado di catturare anche le più piccole variazioni emozionali come la tristezza, la felicità, la sorpresa e la stanchezza. Come si può notare dalle immagini, al di sopra del cerchietto per la rilevazione dell'attività cerebrale, sono posizionate un paio di carinissime orecchie che reagiscono meccanicamente agli stimoli del cervello!


Se le orecchie non fossero abbastanza, il progetto Shippo (in giapponese "coda") propone lo stesso concept di Necomimi, se non fosse che al posto delle orecchie il fruitore indossa una coda che reagisce agli stimoli emotivi del cervello. C'è da dire che quest'ultimo appare sicuramente come un device tecnologico maggiormente pensato e ragionato per il mercato infatti è possibile creare un'interazione tra le onde neurali mappate dall'oggetto e un'applicazione mobile la quale farà sapere in tempo reale sia il luogo in cui ci si trova, sia l'emozione che si sta provando.

https://youtube.com/watch?v=qvHcBq7UaY0%23t%3D29

Si tratta quindi di un'idea interessante che, come ogni oggetto stravagante, non può fare a meno di destare la curiosità del mondo del web. 

Voi lo proverete?

Tags

Chiara Gatti

Studentessa di media design e appassionata di videogames e tecnologia da quando è piccina! Nella vita sogna di lavorare nel campo del game developing come game designer o modellatrice 3D!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker