fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

Arriva il generatore di scuse automatico di Cyberpunk 2077

Non sapete di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo noi

Probabilmente avrete già visto tutti il post a sfondo giallo, disponibile su tutte le piattaforme social, in cui CD Projekt Red si scusa dei bug presenti in Cyberpunk 2077 e del lancio disastroso su PlayStation 4 e Xbox One. Questo particolare sfondo è stato preso di mira da molti utenti che lo stanno utilizzando per prendere in giro il post stesso.

Ora, se volete potete creare la vostra versione con questo Apology Generator di Cyberpunk 2077.

Il post di scuse sui bug di Cyberpunk 2077 diventa virale: ecco l’Apology Generator

Creato da Foone Turing, è essenzialmente una versione rielaborata del precedente Death Generator che ha permesso alla gente di creare la propria versione della schermata “You Died” dei videogiochi. Questo Apology Generatori consente a chiunque di mettere insieme immediatamente un messaggio che assomiglia esattamente alle scuse originali, solo con il proprio testo. Qui sopra potete vederne un esempio.

Se anche voi volete creare il vostro messaggio personale, cliccate qui.

Cyberpunk 2077 ha fatto il suo debutto sul mercato videoludico lo scorso 10 dicembre, dopo tre rinvii e otto anni di attesa logorante per i fan. Attualmente il titolo è disponibile per PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia e PC ma, visti i problemi, vi consigliamo di evitare le versioni per console, almeno per ora.

Il titolo è anche disponibile sulle console di next-generation, PlayStation 5 e Xbox Series X e Series S attraverso un aggiornamento gratuito. Purtroppo però, CD Projekt Red ha annunciato che questo aggiornamento al momento non è disponibile e arriverà solamente nel 2021, senza specificare quale mese del nuovo anno.

Al momento le piattaforme migliori per provare il gioco sono Google Stadia e PC.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button