!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
destiny 2

Destiny 2: Oltre la Luce ridurrà lo spazio d’archiviazione occupato dal gioco
Il titolo occuperà sino al 40% di spazio in meno


Il nuovo Destiny 2: Oltre la Luce porterà con sé diverse novità per il titolo di Bungie. Una delle novità più interessanti in arrivo è, però, di natura tecnica. Il gioco, infatti, registrerà un’importante ottimizzazione dei file di installazione. Complessivamente, lo spazio occupato dal gioco sarà sensibilmente inferiore rispetto all’attuale versione. Per completare quest’ottimizzazione sarà necessario, in ogni caso, effettuare un nuovo download del titolo.

Destiny 2: lo spazio richiesto sul disco si ridurrà notevolmente

Buone notizie per i giocatori di Destiny 2. Con l’arrivo di Oltre la Luce, atteso a novembre, il team di sviluppo introdurrà una serie di importanti ottimizzazioni nei file di gioco. Il risultato di questo processo sarà rappresentato da una notevole riduzione dello spazio richiesto dal gioco sul disco rigido.

Secondo le prime stime di Bungie, il gioco occuperà circa il 30-40% di spazio d’archiviazione in meno, liberando GB preziosi per altri titoli.  A partire dal prossimo 10 novembre, data di rilascio di Oltre la Luce, la nuova versione di Destiny 2 occuperà tra i 59 ed i 71 GB di spazio complessivo, a seconda della piattaforma di gioco.

Sarà necessario riscaricare tutto il gioco

Per sfruttare quest’importante ottimizzazione del gioco, in ogni caso, gli utenti dovranno effettuare il download completo del titolo. La riduzione dello spazio d’archiviazione è, infatti, legata ad una completa ristrutturazione dei file di gioco e l’unico modo per ottenerla è rappresentato da un nuovo download del gioco. Bungie si è scusata con i giocatori che hanno una connessione lenta o limitata. Questa strada, purtroppo, rappresenta l’unica opzione per raggiungere l’obiettivo.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link