fbpx
Dragon Age Origins

Dragon Age Origins: una versione remastered nei piani di Bioware?


A quasi 10 anni dalla pubblicazione di Dragon Age Origins arrivano dei piccoli segnali di una possibile versione remastered in arrivo. A scatenare le voci è stato uno scambio di Tweet avvenuto in questi giorni tra i fan della serie e alcuni membri della BioWare, la software house di EA Games che ha portato alla nascita della saga.

Ad un fan che chiedeva “Avremo la possibilità un giorno di vedere un remake/remaster di Dragon Age Origins?”, Mark Darrah, produttore esecutivo di Dragon Age ha risposto: “Lo speriamo.”

Ad alimentare le speranze dei fan si sono aggiunti anche Micheal Gamble, lead producer di Anthem, e Casey Hudson, general manager di BioWare, che hanno commentato la risposta di Darrah con una serie di smile ambigui. Tanto è bastato ad accendere l’hype nel cuore dei fan della serie.

Visto il successo che Dragon Age Origins e la serie hanno ottenuto non è difficile pensare all’arrivo di una versione remastered del titolo. È vero anche che in questo momento le attenzioni di BioWare sono tutte focalizzate su Anthem, nuova ip dell’azienda la cui uscita è prevista per il 22 Febbraio. Per questa ragione, semmai un remake di Dragon Age Origins fosse nei piani di BioWare, dovremmo aspettare un bel po’ di tempo prima di saperne di più.


Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link