fbpx
CulturaNewsPersonaggi

Elon Musk vive in un prefabbricato di 37 metri quadri

Il miliardario ha posizionato la Boxabl Casito all'interno della sede di Bocas Chicas di SpaceX

Il CEO di SpaceX e Tesla Elon Musk cambia casa, passando dalla sua villa a Bel Air a un prefabbricato di soli 37 metri quadri. Non perché i suoi tweet sui Bitcoin lo abbiano ridotto sul lastrico: ha semplicemente deciso di vivere all’interno della sede di SpaceX a Bocas Chicas, in Texas.

Elon Musk trasloca in un prefabbricato

Il miliardario Elon Musk ha deciso di scegliere la sua abitazione in base alla posizione, non le dimensioni. Volendo seguire più da vicino i lavori di SpaceX (forse anche per dare un segnale ai lavoratori e agli investitori) ha deciso di acquistare un prefabbricato da Boxabl Casita. Una struttura pieghevole in pannelli di cemento e acciaio che si può installare in pochi giorni. Un prodigio dell’edilizia, che costa “solo” 50 mila dollari. Più di quanto costi la maggior parte delle auto Tesla. Ma dormire per qualche mese in auto non avrebbe fatto bene alla cervicale.

Lo stesso Musk ha spiegato di essersi trasferito in un’abitazione più modesta, ma la realtà è che sono in pochi a poter comprare un casa (seppur trafficata) per essere più vicini al luogo di lavoro. Per poi tornare nella propria villa di Bel Air all’occorrenza.

Boxabl Casita

Se per Musk questa decisione è stata a metà fra la trovata pubblicitaria e una comodità per avere un posto dove dormire mentre lavora a Bocas Chicas, per l’azienda costruttrice è un’occasione d’oro. Su cui ha voluto subito capitalizzare.

boxabl casita su marte elon musk prefabbricato-min

Oltre a godersi le menzioni su Twitter, Boxabl Casita ha proposto subito sui social di costruire le prime case pieghevoli da portare su Marte. SpaceX non ha nascosto la sua ambizione di diventare la prima azienda privata sul Pianeta Rosso. Forse gli astronauti potrebbero abitare in un prefabbricato: se va bene a Elon Musk, quelli abituati ai confini della Stazione Spaziale Internazionale starci comodi.

Portare quel tipo di peso aggiuntivo da Terra sarebbe impraticabile per diversi motivi, la proposta di Boxabl (Mars) è solo un’idea pubblicitaria. 37 metri quadri tutti per sé in una missione spaziale sarebbero un sogno per ogni astronauta mai andato in orbita. Un lusso da miliardario.

OffertaBestseller No. 1
Source
Inside EVs

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button