fbpx
NewsSoftwareTech

Facebook controlla che leggiate un articolo prima di condividerlo

Un nuovo test introduce un pop-up che punta a ridurre la diffusione di fake news

Facebook annuncia l’arrivo di un pop-up che si assicura che abbiate letto un articolo prima di condividerlo, in uno sforzo per limitare la diffusione delle fake news. La nuova funzionalità entra in fase di beta test, con il 6% degli utenti Android in tutto il mondo che potranno usare questa nuova feature di controllo.

Facebook vuole che leggiate l’articolo prima di diffondere fake news

Il nuovo strumento per limitare la diffusione di fake news ricorda la funzione introdotta da Twitter nel giugno 2020. L’opzione mostra un pop-up quando cercate di condividere un articolo senza averlo letto. Il messaggio avvisa che state condividendo il contenuto dell’articolo senza averlo prima aperto. Inoltre avvisa che “Condividere articoli senza prima averli letti potrebbe significare perdere alcuni fatti fondamentali”.

Il pop-up non obbliga a leggere il contenuto dell’articolo: le opzioni per aprirlo e per condividerlo senza conoscerne il contenuto sono egualmente raggiungibili con un semplice tap sullo schermo. La funzione potrebbe risultare una scomodità per chi ha già letto un articolo su un’altra fonte d’informazione. Per esempio, anche chi sta scrivendo quest’articolo riceverà un pop-up prima di poterlo condividere sui social. Ma il fastidio è facilmente superabile, se permette di limitare la diffusione di notizie false.

facebook articolo fake news-min

Un limite alla diffusione delle fake news

Sebbene la nuova funzione non impedisca di diffondere notizie false, può diminuirne l’impatto. Molte notizie che circolano sui social hanno un titolo provocatorio, pur contenendo poca sostanza nell’articolo. Molti utenti condividono quindi una notizia che reputano rivelatoria o importante, diffondendo un’idea smentita nel corpo stesso del testo.

Secondo Facebook, questo passaggio extra dovrebbe disincentivare la diffusione di materiale che gli utenti non hanno effettivamente letto. Per valutarne l’efficacia, dovremo aspettare che Facebook riporti i dati a riguardo. Altrimenti sarebbe come condividere una notizia senza leggerla.

OffertaBestseller No. 1
realme 7 5G Smartphone, Display ultra fluido a 120Hz,...
  • Chip con connettività 5G: Dimensity 5G + 5G DSDS
  • Ricarica rapida da 30W: Da 0 a 100% in 65 minuti
  • Super batteria da 5000mAh: 5% di batteria, 28 ore in standby
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button