fbpx
Videogiochi

FIGC e Osservatorio Italiano Esports: arriva il rinnovo della partnership

La Federcalcio prosegue nella sua linea innovativa

FIGC e Osservatorio Italiano Esports: un sodalizio che prosegue con l’obiettivo di comune e strategico di supportare l’evoluzione dell’intero movimento italiano legato al mondo dei videogiochi competitivi, primo fra tutti quelli a simulazione calcistica.

Una mossa questa, che “piazza” una volta di più la Federcalcio Italiana fra le organizzazioni sportive con più anima innovativa all’interno del Paese, come dimostrano anche risultati agonistici e di seguito ottenuti con gli Esports nell’ultimo biennio

FIGC e Osservatorio Italiano Esports: i vari punti di vista

“L’ingresso della FIGC nel mondo degli Esport, ed in particolare in ciò che riguarda i giochi di simulazione calcistica, fa parte di una strategia più ampia e generale che pone i fan e le nuove generazioni al centro del progetto. Il rapporto con OIES non è altro che la conferma di voler proseguire sul sentiero tracciato, favorendo e sostenendo la crescita di questo nuovo settore strategicamente cruciale nel processo di crescita della FIGC, dichiara Giovanni Sacripante, Marketing & Esport Director FIGC.

Il rinnovo della collaborazione con FIGC segna un importante traguardo per noi, anche in considerazione
del suo precoce ingresso nel nostro network, a poche settimane dal lancio di OIES –
commentano Luigi
Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’OIES
– Il calcio virtuale in Italia si sta dimostrando uno straordinario
volano di sviluppo dell’Esports e, dati alla mano, i progetti promossi dalla FIGC sono tra i più seguiti dagli
appassionati dei videogame”.

eSerie A: Fifa e Pes

Giochi di simulazione calcistica: in due parole “Fifa” e “Pes”. Il 2021 è stato l’anno della consacrazione della eSerie A su larga scala.

I team della Serie A reale sono entrati in gioco affidando le loro squadre (con qualche ritocco) ai migliori gamers d’Italia in torneo serrati, risoltisi soltanto all’ultimo gol, in partite ricche di giocate e pathos. A imporsi alla fine sono stati il Benevento su Fifa (negli show-games condotti da Ludovica Pagani), con DaniPitbull, e il Genoa su Pes (negli show-games condotti da Fjona Cakalli), con Npk_02.

Dirette Twitch, rubriche trasmesse su Sky Sport e gli highlights sul canale ufficiale Youtube: una crescita sancita dai 26.300 subscribers e dalle migliaia di visualizzazioni dei vari contenuti caricati.

Verso il futuro

Visto il rinnovo della partnership, è chiaro che l’obiettivo è quello di ampliare l’interesse – e non solo – in vista delle prossime stagioni andando a cercare nuove strade per far aumentare la popolarità di quanto già fatto.

La riconferma dei tornei della eSerie A sarà sicuramente il primo passo, a cui cercare di affiancare magari delle altre competizioni puntando, inoltre, sugli appuntamenti che riguardano le nazionali: vestire la maglia azzurra, a tutti i livelli e le latitudini, potrebbe essere un nuovo target da esplorare con efficacia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button