fbpx

Ford Europa aderisce all’iniziativa New Deal for Europe, un’iniziativa lanciata da aziende, governi e organizzazioni per lavorare insieme ed arrivare ad un’Europa sostenibile entro il 2030.

Ford e New Deal For Europe: meno CO2 ed etica aziendale

CSR Europe (Corporate Sustainability and Responsibility Europe) è il network europeo per la sostenibilità e l’etica aziendale che, appoggiato da più di 250 CEO, punta ad un’Europa sostenibile entro il 2030.

Ford Europa vi ha aderito: la strategia ha per obiettivo il bilanciare le esigenze ambientali, sociali ed economiche per far fronte al cambiamento climatico in atto.

Stuart Rowley, presidente di Ford Europe, ha commentato: “Quando le imprese ed i governi introducono misure di sostenibilità, tendono a mettere al primo posto i propri interessi.

Ma il cambiamento climatico è un problema che riguarda tutti noi e richiede di agire per gli interessi di tutti“.

Da 20 anni Ford pubblica il suo Annual Sustainability Report che fornisce un momento di analisi su ciò che è stato ottenuto e ciò che si potrà ancora ottenere.

Gli intenti del New Deal For Europe

Tra gli obiettivi del New Deal For Europe ci sono l’eliminazione della plastica monouso dalle attività produttive e l’uso del 100% di energia rinnovabile entro il 2035.

Ford ha inoltre prodotto un suo report sui cambiamenti climatici: il Climate Change Scenario.

Sempre Ford da più di 10 anni, nei suoi impianti a Colonia, usa energia verde fornita dai fornitori locali e, come già annunciato, dopo la Focus ogni veicolo avrà almeno una versione elettrica.

Obiettivo della nuova linea elettrica, oltre alla riduzione dell’inquinamento propriamente detto, c’è anche la riduzione dell’inquinamento acustico delle città.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Matteo Bonanni

author-publish-post-icon
Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!