fbpx
AutoMotoriNews

Ford Mondeo, sarà addio alla storica berlina nel 2022, e senza un’erede in Europa

Ford Mondeo, nel 2022 sarà addio alla berlina, senza eredi in Europa

Ford Mondeo vede il capolinea del suo viaggio lungo quasi 30 anni. Il momento che tanti appassionati dell’Ovale Blu temevano è finalmente arrivato. Ford Mondeo nel 2022 non verrà più prodotta. La mitica berlina della Casa americana è infatti sulla via della pensione, e la sua sostituta, un SUV medio di cui si sa ancora poco, non dovrebbe arrivare in Europa. Vediamo allora la storia di questo modello e cosa succederà dopo il suo ritiro dalle scene.

Ford Mondeo, la berlina compatta che salvò Ford

Per capire però l’importanza di questo modello dobbiamo tornare indietro al 1993, anno di debutto della prima generazione di Ford Mondeo. La Casa di Dearborn in Europa stava perdendo tanti consensi a causa di modelli sfortunati e prodotti con in mente il contenimento dei costi, come Orion ed Escort. Due modelli economici e senza quella cura sul piacere di guida tipico Ford, che stavano facendo perdere sempre più piede a Ford sul mercato europeo.

La stessa Sierra, auto media dello stesso segmento di Mondeo, era un’auto che nel 1993 aveva già 11 anni, e realizzata sulla base delle precedenti Taunus-Cortina, ingegnerizzate negli anni ’70. A Ford serviva quindi una boccata di aria fresca, un modello totalmente nuovo, curato e al passo coi tempi. Così nel 1993 nacque Mondeo. Realizzata su una piattaforma tutta nuova, abbandona la vetusta trazione posteriore di Sierra, utile solo per le versioni sportive Cosworth ma molto limitante sulle versioni di serie. A livello estetico poi era totalmente nuova, moderna e aerodinamica. All’interno poi offriva tanto spazio per persone e bagagli.

Ford Mondeo prima serie

Nonostante la trazione anteriore, poi, Mondeo è la prima Ford che ha puntato di nuovo sul piacere di guida, con un comportamento dinamico preciso, agile e divertente, senza dimenticare un ottimo confort. Anche la qualità è decisamente superiore a quella di Sierra, e la sicurezza è stata un vero e proprio pallino degli ingegneri Ford. Nel 1993 era l’unica berlina media dotata di serie di Airbag conducente. Questa attenzione alla sicurezza e tutte le altre qualità le hanno regalato il titolo di Auto dell’Anno 1994.

FOrd Mondeo Mk1

Ma Ford sapeva benissimo di aver lanciato un modello di livello assoluto. Il l’esperto giornalista inglese Andrew Frankel ha raccontato in più riprese come nel lancio di Mondeo alla stampa, la Casa ha preparato una flotta di Mondeo nel Sud della Francia, a disposizione dei giornalisti. Tutto molto normale, soprattutto in un’epoca dove i lanci stampa duravano diversi giorni. In Ford però erano talmente convinti della bontà del loro prodotto che, a fianco delle decine di Mondeo disponibili, la Casa americana aveva preparato una flotta di tutte le rivali di Mondeo, da BMW Serie 3 E36 a Mercedes Classe C W202 a Alfa Romeo 155. Un comportamento che adottti solo se sei davvero convinto della bontà della tua auto.

La seconda e terza serie: consolidamento di un successo

Disponibile sia a benzina che diesel, con i nuovissimi TD e poi TDdi di Casa Ford, nel 1996 Mondeo viene totalmente rivista, sia dentro che fuori. La scocca e la base meccanica è la stessa, ma l’estetica è talmente diversa che viene considerata una seconda serie. Nonostante le linee meno armoniose, la media di Dearborn continua a mietere successi, sia in versione berlina che nella spaziosissima versione Station Wagon.

Amata sia dai privati che soprattutto dalle flotte aziendali, che ne apprezzavano il basso prezzo di listino e i grandi contenuti, Mondeo riesce a farsi largo in un mercato che con Sierra sembrava ormai scivolato via dalle mani dell’Ovale Blu. Mondeo è stata lanciata in Tantissime versioni e motori differenti, ma la più “emozionante” arriva proprio dopo il restyling del 1996, la ST200.

Ford-Mondeo-ST200

Questa è la prima nuova Ford sportiva dopo la dipartita della Sierra Cosworth nel 1993. Non ha più il 2.0 4 cilindri turbo da oltre 200 CV, riservato alla più piccola Escort Cosworth (che sotto la pelle nascondeva la precedente Sierra…), il motore della ST200 è però uno dei suoi migliori party piece. Si tratta infatti di un 2.5 V6 aspirato, capace di 200 CV 235 Nm di coppia, accoppiato ad un cambio manuale a 5 marce. Un motore pastoso, fluido e con un sound incredibile, che rende Mondeo ST200 una vera Gran Turismo, capace di fare viaggi lunghissimi senza problemi.

Nel 2000 poi ha debuttato quella che è considerata la migliore generazione di Mondeo, la terza. Nata nel 2000 e arrivata fino al 2007, l’estetica di questa serie di Mondeo ricorda quella di Focus, nata nel 1998 e vera mattatrice di vendite. Più spaziosa, fatta con gran qualità, dotata di motori benzina e diesel molto potenti, con al top della gamma una vera Fast Ford, la ST220.

Ford Mondeo ST220

Il motore è un 3.0 V6 Duratec aspirato da 220 CV e 280 Nm di coppia, dotato di un cambio manuale e di sola trazione anteriore. Un’auto davvero bella da guidare, e amata dagli appassionati delle berline sportive. Una piccola curiosità: questo V6 è condiviso, seppur un po’ differente, con diverse Jaguar, e con 2 V6 Mondeo Aston Martin ha realizzato il meraviglioso 6.0 V12 di DB9 e V12 Vantage. Il bello di essere tutti nello stesso gruppo…

Con l’arrivo nella galassia Ford di Volvo nei primi anni 2000, arriva nel 2007 la quarta serie, realizzata su una base condivisa con la Casa svedese. Il telaio è lo stesso di V70, S80 e altre Volvo, ma isato qui in versione accorciata. Qui Mondeo diventa ancora più grande, ancora più curata, spaziosa e comoda. Esteticamente, da molti questa serie è considerata la più piacevole, e i motori diesel, tra cui i 2.0 e 2.2 TDCi, consentivano di ottenere prestazioni ottime e bassi consumi.

Ford Mondeo Mk4

Sfortunatamente, con la quarta serie Mondeo saluta le versioni sportive, non più disponibili a listino. Quelle che più ci si sono avvicinate sono la 2.5 T, dotata di un motore Volvo 5 cilindri turbo da 220 CV, e successivamente la 2.0 Ecoboost da 240 CV, presente in Italia solo per pochi anni.

La quinta serie di Ford Mondeo, la prima World Mondeo

Arriviamo allora all’ultima serie, la quinta, nata nel 2014. Nonostante, nelle idee di Ford, Mondeo dovesse essere fin dal 1993 una World Car, questa è la prima Mondeo davvero mondiale. Era infatti derivata direttamente dalla berlina americana Taunus, lanciata due anni prima e dalla quale differisce per una lunghezza minore, la presenza della versione Station Wagon e per i motori, decisamente più europei. In realtà la prima serie di Mondeo era presente anche in America come Contour, ma sia a livello interno che esterno le differenze erano tantissime.

Ford Mondeo Mk5

Ma la parentela con Taunus non è l’unica “prima” della quinta serie di Mondeo. Questa è anche la prima Mondeo dotata di un motore a 3 cilindri, il 1.0 Ecoboost da 125 CV, nonchè la prima dotata di motorizzazione ibrida, con la Hybrid da 187 CV. A livello tecnico, Mondeo ha perso quell’agilità e divertimento di guida della prima serie, ma ha guadagnato in qualità, silenziosità, spazio e efficienza. Ha anche però un altro triste primato: è la prima Mondeo poco venduta.

La quinta serie di Mondeo ha infatti incassato un durissimo colpo dalla concorrenza dei SUV e Crossover. Sempre meno persone scelgono la media Ford, prefelendole anche la “sorella” Kuga, costruita nella stessa fabbrica di Valencia.

Il futuro: nel 2022 sarà addio, e la sostituta non dovrebbe arrivare in Europa

E quindi la decisione di Ford è arrivata puntuale come un orologio svizzero. Nel 2022 sarà addio a Ford Mondeo, a quasi 30 anni dal debutto. Una decisione triste, ma nell’aria da diversi anni. Era almeno da due anni che si parlava della cancellazione di Mondeo, come si ricorderanno anche i fan di The Grand Tour. Secondo i ben informati però Mondeo sarebbe dovuta essere sostituita da un SUV, magari coupè, magari elettrico. Le ultime indiscrezioni però parlano di un’abbandono del Segmento D da parte di Ford in Europa, con la sostituta prevista solo per America e altri mercati.

Ford Mondeo mk5 Hybrid

Una vera e propria sorpresa, soprattutto considerato che i due modelli che più di lei sembravano destinati alla cancellazione, S-Max e Galaxy, sono stati confermati. I due monovolume, colpiti anche loro dalla concorrenza dei SUV, hanno ottenuto risultati sorprendentemente ottimi nei primi mesi di vendita dei restyling, dotati di motori ibridi. Questo sistema ibrido, derivato da quello di Kuga, ha consentito a S-Max e Galaxy la sopravvivenza, e cancellato le speranze di Ford Mondeo.

Fabbrica Valencia Ford

Mondeo quindi rimarrà in vendita solo per un altro anno, sia in versione berlina che Station Wagon. Per chi volesse portarsi a casa una Ford Mondeo prima che sia troppo tardi, potrà optare per il 2.0 turbodiesel da 150 o 190 CV e per la versione ibrida, dotata di un 2.0 aspirato unito ad un motore elettrico, per una potenza totale di 187 CV.

Lo stabilimento di Valencia verrà usato per motori ibridi e batterie

Dietro la cancellazione di Mondeo c’è poi un’altro motivo. Mondeo infatti è costruita nello stabilimento spagnolo di Valencia insieme a S-Max, Galaxy e Kuga. Questo stabilimento però è stato designato da Ford come nuovo hub della produzione elettrificata. La Casa ha investito infatti diversi milioni di euro per produrre qui il Ford Duratec 2.5 usato nei sistemi ibridi, adesso spedito dallo stabilimento messicano di Chihuahua. Ma non solo: qui verranno prodotte anche batterie e sistemi ibridi. Un modello dei 4 prodotti a Valencia doveva andare via, ed è stata scelta proprio Mondeo.

Quindi rimangono solo 12 mesi per portarvi a casa una Mondeo, magari con qualche sconto importante. Ci farete un pensierino? O punterete su un altro SUV? Fatecelo sapere nei commenti e sui nostri profili social!

Offerta
UGREEN Supporto Smartphone Auto, Supporto Telefono Gravità...
  • [ Operazione con Una Sola Mano ] UGREEN supporto auto smartphone consente di appoggiare o sollevare il telefono con una...
  • [ Supporto Cellulare Auto con Disegno Gravità ] Basta posizionare il telefono sul porta telefono auto, la gravità...
  • [ Compatibile Universale ] Compatibile con i dispositivi 4.7-6.8", come Samsung A70/ A50/ A40/ A10/ A20e/ M20/ S10+/...

Qui puoi trovare le nostre prime impressioni di Ford Puma ST e Mustang Mach-E!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di techprincess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button