fbpx
AutoElettricoMotori

Ford crea una fragranza per i nostalgici della benzina che scelgono l’elettrica

L’acquisto di un’auto elettrica non ha particolari svantaggi, se non uno. No, non parliamo delle colonnine di ricarica o dell’autonomia. Parliamo di quella bellissima fragranza di benzina, tanto malsana quanto piacevole, che ad ogni rifornimento inebriava gli abitacoli. Per i nostalgici come me niente paura: Ford ha realizzato un profumo alla benzina.

Ford e il profumo all’essenza di…benzina

Inutile fingere, lo abbiamo fatto tutti. Chi non ha mai pensato che l’odore della benzina fosse bellissimo? Certo, non credo si necessiti di particolari studi per attestare che forse non è proprio una fragranza salutare. Tuttavia, per i nostalgici come me, Ford ha creato una fragranza premium. Il prodotto è rivolto a coloro che desiderano provare le prestazioni della nuova Mustang Mach-E GT completamente elettrica, ma conservano ancora una predilezione per gli evocativi odori di auto a benzina tradizionali.

In un sondaggio commissionato da Ford, un automobilista su cinque ha affermato che l’odore della benzina è l’elemento che gli verrebbe a mancare di più nel cambio con un veicolo elettrico. Inoltre almeno il 70% sostiene che, in una certa misura, sentirebbe la mancanza dell’odore di benzina. Quest’ultimo è stato anche classificato come un odore più popolare sia del vino sia del formaggio e quasi sullo stesso piano dell’odore dei libri nuovi.

Mach-Eau: nato per compiacere il naso di chi lo indossa

La nuova fragranza nasce per accompagnare questa categoria di automobilisti in una guida futura attraverso il loro senso dell’olfatto. Piuttosto che prediligere solo l’odore di benzina, Mach-Eau è nato per compiacere il naso di chiunque lo indossi; una fragranza di fascia alta che fonde un aroma fumoso, note che evocano l’odore della gomma e anche un elemento che ricorda il mondo animale, come riferimento al patrimonio Mustang. 

Ford ha rivelato la fragranza durante il Goodwood Festival of Speed, un evento annuale che attira appassionati di motori da tutto il mondo. Il profumo, che non è disponibile per l’acquisto, è parte del progetto che Ford sta portando avanti per sfatare i miti sulle auto elettriche e convincere gli appassionati di auto tradizionali sul potenziale di questa alternativa.

Come Ford ha realizzato la fragranza

La fragranza Mach-Eau nasce dalla sinergia con la rinomata società Olfiction. Determinante anche l’apporto di Pia Long, Associate Perfumer della British Society of Perfumers, che ha lavorato alla creazione di fragranze per alcuni dei più famosi marchi di profumi. Per ricreare l’odore tipico della benzaldeide gli esperti hanno scoperto che questo è molto simile a quello delle mandorle. Inoltre presente anche il para-cresolo, nota chiave per creare l’odore gommoso degli pneumatici. Questi sono stati mescolati con ingredienti come blue ginger, lavanda, geranio e legno di sandalo. Questo per dare un accento metallico, fumoso e ulteriormente gommoso

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button