fbpx

Ford stila il report sui trend del 2017: ecco i risultati

Quando la quotidianità è caratterizzata da un sovraccarico di informazioni e dati, diventa difficile capire quali notizie siano realmente affidabili. Questo è il paradosso della nostra epoca: tante, troppe informazioni, ma quanto attendibili? Per questo, Ford Motor Company, attraverso il report ‘Looking Further with Ford’, illustra le tendenze alla base dei mutamenti nella società. Si desidera approfondire […]


Quando la quotidianità è caratterizzata da un sovraccarico di informazioni e dati, diventa difficile capire quali notizie siano realmente affidabili. Questo è il paradosso della nostra epoca: tante, troppe informazioni, ma quanto attendibili?

Per questo, Ford Motor Company, attraverso il report ‘Looking Further with Ford’, illustra le tendenze alla base dei mutamenti nella società. Si desidera approfondire come la fiducia, le relazioni, la tecnologia e l’innovazione possano collaborare nella creazione di auto e servizi dando valore aggiunto ai consumatori.

Sheryl Connelly, Global Trend and Futuring Manager di Ford, indica come la discontinuità e il cambiamento siano ormai la norma. “Quello che è affascinante – commenta – è come Ford si stia adattando e stia innovando, offrendo ai clienti e alla società diverse soluzioni per migliorare le loro esigenze di mobilità e, in definitiva, il loro modo di vivere quotidiano”.

A causa della rapidità, i consumatori stanno rivalutando i propri valori e priorità, richiedendo ai brand maggiore responsabilità in termini di trasparenza e affidabilità. Infatti, uno dei problemi emersi dal rapporto sottolinea che mai prima d'ora è stato difficile ottenere informazioni oggettive. Trovando spesso notizie contraddittorie, i consumatori non sanno cosa scegliere. La fiducia diventa sempre più scarsa e i consumatori si ritengono sempre più responsabili nell’assunzione di decisioni giuste per la società. Inoltre preferiscono possedere di meno, motivo per cui apprezzano i modelli di servizi basati sull'accessibilità e non sulla proprietà.

Dunque, questa edizione del report sui trend di Ford mette in evidenza 3 tendenze del passato che continuano a modellare i comportamenti del presente e 7 tendenze emergenti per il futuro.

Cominciamo analizzando le tendenze, partendo dal problema della credibilità: oggi tende sempre più ad essere fortemente influenzata dalla percezione e condizionata dai punti di vista di chi condivide la stessa opinione. La seconda tendenza riguarda la figura della donna, la quale ha raggiunto un nuovo livello di rilevanza nella società, grazie ai cambiamenti demografici. Donne e uomini continuano a ridefinire i loro ruoli e responsabilità. Infine il tema della sostenibilità: a causa dei gravi episodi di inondazione, siccità e contaminazione delle acque, la preoccupazione per l'oro blu continua a crescere e i consumatori sono sempre più consapevoli di quanto la loro azione lasci il segno nell'ambiente.

Passando alle tendenze emergenti, troviamo la "gioia nel possedere di meno", dove il concetto di “bene” comprende non solo gli oggetti materiali, ma anche le esperienze e i valori. Si passa poi alla minore importanza data alla puntualità, sopraffatta dalla tendenza alla procrastinazione. In seguito, emerge il problema relativo alla presa di decisioni: si dà priorità alla singola esperienza, non si prendono più impegni a lungo termine. Viviamo dunque nella “società della degustazione”, un assaggio e via.

La quarta tendenza analizza le conseguenze che la tecnologia ha sulle nostre vite: se è vero che lo sviluppo tecnologico ha reso la vita delle persone più comoda ed efficiente è altrettanto riscontrabile che abbia lati negativi, come i tempi di attenzione ridotti o la capacità di memoria limitata, essendoci abituati all'uso di dispositivi che fanno tutto al nostro posto. Non poteva mancare una riflessione sul denaro; se una volta era il metro di definizione del potere tra gli individui e le istituzioni, ora è chi ha più opportunità e capacità di ‘influenzare’ gli altri a distinguersi.

Per concludere, si analizzano i modi in cui i genitori crescono i propri figli, adulti più aperti e disponibili ad accettare consigli nella gestione dei vari problemi; infine si giunge alle varie forme che le comunità assumono per costruire società che diano ai membri propositi e speranze.

Ford percorre attivamente la strada per affiancare al proprio ruolo di costruttore d’auto quello di provider di soluzioni di mobilità per trasformare l’esperienza di trasporto del domani grazie alle tecnologie di connettività e rendere migliore la vita delle persone, che scelgano o meno di possedere un’automobile. Connelly aggiunge: “Siamo ispirati dalla creatività e lo spirito d’intraprendenza ci guida nell’innovazione del mercato. E ci rende speranzosi nell’affrontare ciò che ci riserva il futuro


Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.