fbpx
Videogiochi

Forge of Empires celebra San Patrizio

L'evento si terrà dal 25 febbraio e terminerà il 17 marzo

Forge of Empires e la celebrazione di San Patrizio. Una città vicina dovrà preparare i festeggiamenti per la ricorrenza e i videogiocatori avranno il compito di organizzare il festival di San Patrizio più bello di sempre: ricordando che l’evento si terrà dal 25 febbraio e terminerà il 17 marzo. 

Una figura sopra tutte sarà indispensabile, quella di Paddy McCharms: la guida del festival. Completando missioni e avvenimenti nella propria città si otterranno delle Pentole d’oro: oggetti che potranno essere utilizzati nella finestra dell’evento principale per preparare la festa.

Ma non è tutto perchè il resto delle cose potrà essere prodotto nelle fabbriche della città e successivamente mandato nel luogo del festival con il traghetto. Una volta arrivata l’imbarcazione a destinazione quando il traghetto, i beni potranno essere raccolti e i giocatori guadagneranno Quadrifogli: questi ultimi potranno a loro volta essere utilizzati per aggiornare sia le fabbriche sia il traghetto. Inoltre, Paddy mostrerà ai giocatori come creare una crew che sarà di sostegno nella gestione dei vari luoghi e nell’automatizzazioni di processo.

Grazie all’assunzione di cittadini infine, che saranno d’aiuto con le preparazioni del festival, i giocatori avranno il tempo di focalizzarsi su altri incarichi e ottenere emozionanti premi. Ogni incarico completato rappresenterà un passo in più verso il Gran Premio: bisognerà completare 25 incarichi per ottenerlo.
Il Gran Premio principale di quest’anno sarà il Casale celtico: un pittoresco edificio migliorabile con 10 livelli. Quando avrà raggiunto il livello massimo, conferirà un potenziamento all’esercito d’attacco dei giocatori, beni per sia per i giocatori che per la loro Gilda, e anche Punti Forge e monete. I giocatori potranno condividere i progressi con gli amici e i vicini, ottenendo uno o due ritratti a tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button