News

Dungeon Hunter Champions sarà disponibile dal 3 maggio

Gameloft ha finalmente svelato la data di lancio ufficiale di Dungeon Hunter Champions, ultimo capitolo della celebre saga RPG lanciata dal publisher sui dispositivi mobile. Sarà il 3 maggio il giorno in cui potremo scaricare il nuovo gioco di ruolo da App Store, Google Play e Microsoft Store.

Qualche giorno fa vi avevamo parlato dei primi tre "campioni" del vasto roster di gioco, ecco dunque che, in occasione dell'annuncio dell'imminente lancio, gli sviluppatori hanno deciso di stuzzicarci con il reveal di altri tre personaggi: Rogrim, Vael'or e Celestine.

Facciamo dunque la conoscenza dei nuovi eroi, dando un'occhiata alle biografie riportare dal comunicato ufficiale di Gameloft.

Rogrim, il Cacciatore di taglie

Tra i guerrieri che hanno fatto la storia nella leggendaria Valora, l’uomo conosciuto come il Cacciatore di Taglie è forse il più famoso. La sua abilità con la spada è leggendaria, ma ciò che davvero lo contraddistingue dagli altri eroi è la sua forza e il suo aspetto imponente. Pur di vincere, Rogrim può sopportare i colpi più feroci e gli sforzi più sovraumani come nessun altro guerriero saprebbe fare. È notoriamente inarrestabile.

Vael'or, l’Arcangelo

L’arcangelo è il campione del Bagliore. Senza dubbio, è di gran lunga una delle entità più potenti di tutto il multiverso. Il suo immenso potere cosmico viene direttamente dalla Bagliore: lui, infatti, combatte per le forze della Luce contro gli agenti delle Vuoto che incontra lungo il suo cammino. I poteri della sua sacra luce possono curare, guarire e trasformare, ma soprattutto possono essere usate per annientare le forze delle Tenebre.

Celestine, Sorella del bene

Celestine appartiene all’ordine delle Sorelle del Bene di Valora, un’antica istituzione che considera sacre tutte le forme di vita. Per le Sorelle del Bene, la vita è una benedizione e la pace e la stabilità sono le fondamenta dell’esistenza. Si occupano della cura dei feriti e dei malati senza giudicare. Bene o Male, non fa differenza: la vita è pur sempre vita.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker