NewsVideogiochi

Hajime Tabata lascia Square Enix: cancellati i DLC di Final Fantasy XV

Perdite fino a $33 milioni per l'azienda, cancellati tre dei quattro episodi previsti

È un momento davvero particolare per Square Enix. L’annuncio dell’abbandono di Hajime Tabata, avvenuto ufficialmente il 31 ottobre, non solo ha scosso l’azienda, ma ha anche provocato la cancellazione di tre dei quattro episodi DLC di Final Fantasy XV. Solo il quarto, Ardyn, rimane in sviluppo ed è previsto per marzo 2019.

Che ne sarà dei DLC di Final Fantasy XV?

La notizia è ufficiale: Hajime Tabata lascia Sqare Enix per seguire un progetto suo. E adesso che ne sarà dei DLC di Final Fantasy XV?
Il pacco di espansione era stato sviluppato da Luminous Games, il nuovo studio interno di Square Enix, ma ora pare ci si stia focalizzando su un nuovo titolo AAA game, non ancora annunciato. Questa perdita straordinaria si quantifica in circa 33 milioni di dollari, una cifra davvero notevole.

Nel suo comunicato, Tabata ha affermato: “Credo onestamente che le ragioni per cui siamo andati così lontano siate voi, fan così fedeli. Vi ringrazio dal profondo del mio cuore.” Ora Tabata aprirà una nuova azienda per dare vita a un progetto a cui tiene molto, una sfida successiva a FFXV. Durante il suo annuncio, Square Enix ha affermato che il multiplayer Comrades verrà rilasciato il 13 dicembre come gioco standalone, con altri 10 boss, costumi e armi.

Infine ci aspettano altre due novità: l’evento Adventurer From Another World, dal 12 dicembre su PS4, Xbox One e PC, per una promozione incrociata tra Final Fantasy XIV Online e XV, e un teaser in arrivo il 15 dicembre per un breve anime intitolato Final Fantasy XV Episode Prologue.

Fonte
GameSpot
Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker