fbpx
NewsTech

I siti dei maggiori media internazionali sono down

Il New York Times, BBC, Le Monde e anche il Corriere della Sera sono risultati irraggiungibili

Un down globale ha colpito moltissimi siti dei media in tutto il mondo nella mattinata di oggi, 8 giugno. Fra i siti down alcune fra le testate più note al mondo: New York Times, BBC. Ma anche in altri siti come Amazon, Reddit e Twitch si sono registrati malfunzionamenti.

I principali siti dei media mondiali sono down

Nella mattina di oggi 8 giugno, il mondo dell’informazione e dell’intrattenimento sta avendo problemi di connessione. La situazione sembra coinvolgere moltissimi outlet internazionali. Fra i siti irraggiungibili al momento della stesura di quest’articolo segnaliamo The New York Times, il Guardian e la BBC. Ma hanno avuto cali di servizio anche El Mundo, Financial Times, The Verge, Le Monde. In Italia colpiti La Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera (che pure è riuscito a pubblicare un articolo su questo argomento).

Inoltre risultano funzionanti ma con cali di servizio anche siti come Amazon, Reddit, Twitch e GitHub (che tuttavia nei nostri test siamo riusciti a utilizzare normalmente). Anche alcune istituzioni stanno avendo problemi, come quello del Governo Britannico.

Il problema risulta essere un’interruzione della connessione al server. L’Error 503 riporta una mancata risposta dei server, che non mostrano i contenuti richiesti a chi naviga. Secondo le prime analisi degli esperti, la ragione va cercata in un problema del Content Delivery Network (CDN). Un servizio che distribuisce i contenuti dei siti e attribuisce il giusto contenuto agli utenti che lo richiedono.

siti media e giornali down in tutto il mondo-min

All’origine del problema sembra esserci un’interruzione del servizio cloud americano Fastly. Il quale ha già annunciato sul proprio sito che sta indagando l’origine di questo problema e ha già introdotto una soluzione per permettere di tornare online ai siti. Alcuni siti continuano comunque a essere indisponibile o ad avere tempi di caricamento eccessivamente lunghi.

Al momento è troppo presto per capire se si tratta di un problema tecnico (come probabile) oppure di un attacco hacker. Vi terremo aggiornati nel caso di novità.

AGGIORNAMENTO: Fastly ha comunicato che l’errore nasce da una configurazione di servizio che ha creato problemi a diversi POP nel mondo. L’azienda ha disabilitato quella configurazione, risolvendo il problema, puramente tecnico.

Bestseller No. 1
TP-Link Archer AX50 AX3000 Dual Band Gigabit Wi-Fi 6 Router
  • Wi-Fi 6 - la prossima generazione di Wi-Fi
  • 2402 MBps su 5 ghz e 574 MBps su banda 2,4 ghz assicurano uno streaming più fluido e download più rapidi
  • Connessioni affidabili per un massimo di 256 dispositivi
Source
Il Sole 24 Ore

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button