NewsTech

[IFA 2015] Doro presenta il senior smartphone Liberto 825

A Berlino, in occasione dell'IFA 2015, Doro ha presentato Liberto 825, lo smartphone pensato per gli utenti senior che mixa una grande semplicità d'utilizzo a componenti fortemente innovative.

Doro Liberto 825 è dotato di tre tasti fisici (Menù, Home e Indietro) e di un display da 5 pollici, circondato da un bordo in plastica leggermente rialzato per evitare graffi in caso di cadute accidentali; non manca poi un tasto di assistenza dedicato sul retro che può essere programmato per contattare amici e familiari nel momento del bisogno. A bordo troviamo naturalmente Android 5.1 Lollipop, accompagnato da un hardware di tutto rispetto con connettività LTE, fotocamera da 8 megapixel, GPS, connessione Bluetooth e il sistema HD voice.

Caratteristica principale del dispositivo è ovviamente il software, semplificato proprio per rendere accessibile lo smartphone. Doro Liberto 825 elimina l'eccessiva quantità di icone raccogliendo tutte le azioni possibili all'interno di nove funzioni principali che consentono di gestire il dispositivo senza problemi; a darvi una mano ci pensa anche l'assistente di avvio, che vi aiuterà a personalizzare lo smartphone in fase di configurazione.

TechPrincess_IFA2015_DoroLiberto825_software

Tra le tecnologie incluse inoltre troviamo My Doro Manager, che consente ai familiari di offrire supporto remoto accedendo alle impostazioni, ma consentendo loro anche di aggiungere contatti in rubrica, condividere immagini e consigliare applicazioni.

Doro Liberto 825 è inoltre venduto con la sua comoda base di ricarica che elimina i fastidiosi cavi e permette di trasformare lo smartphone in un orologio, una sveglia o una cornice digitale.

Il device è già disponibile nelle colorazioni nera e bianca al costo di 285 Euro.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker