NewsTech

iFetch, l’ultima frontiera del divertimento canino

Avete un cane iperattivo, di quelli a cui non si può tirare una pallina senza che la riporti e pretenda di giocare per mezz'ora filata? Oppure, per un motivo o per l'altro, siete costretti a lasciare il vostro amico peloso solo in casa per lunghi periodi? Il gadget che fa per voi (e per il vostro cane, soprattutto) esiste e si chiama iFetch.

Nato dall'idea di una famiglia americana e finanziato con il buon vecchio Kickstarter, iFetch è un lanciapalle automatico a prova di cane. Un po' come quelli del golf, per rendere l'idea, solo che da questo aggeggino escono delle morbide palline poco più piccole di quelle da tennis. Per farlo funzionare è sufficiente inserirne una nell'apposito buco, per poi aspettare che esca dall'altra parte, lanciata ad una distanza a scelta tra 10, 20 e 30 piedi. Il bello è che, come dicevo, è a prova di cane: Fido può imparare ad usarlo e giocare da solo, anche quando il padrone non c'è, o semplicemente non ne può più di tirare in continuazione un giochino pieno di bava. Sul sito ufficiale ci sono infatti dei veri e propri "consigli" per insegnare ai cani ad usare iFetch – pare che ci voglia molto poco, anche una ventina di minuti se ci si arma di biscotti e buona volontà.

Grant e Danny, gli inventori di iFetch, raccontano di aver agito quasi per necessità. Il loro cagnolino, infatti, appassionato di questo genere di divertimenti, era solito sedersi con la pallina o il giochino di turno e abbaiare finché qualcuno non avesse ceduto a giocare con lui. E a quanto pare molti padroni riscontravano lo stesso problema, visto che il prototipo di iFetch si è presentato su Kickstarter (qui la pagina dedicata) chiedendo "solo" 20.000$, ma ne ha ricevuti ben 88.000.

iFetch si può acquistare tramite il sito ufficiale o presso alcuni retailer americani ed europei. Il prezzo è di 99,95$: nella confezione sono inclusi iFetch, un adattatore di corrente e un set di tre palline progettate su misura. L'unico problema è che le palline sono piuttosto piccole, rendendo il gadget particolarmente adatto a cani di piccola e media taglia. Il sito, in ogni caso, promette l'imminente uscita di una versione XXL di iFetch: schiere di retriever e annessi padroni ringraziano.

Se sei interessato a questo prodotto acquista qui

Tags

Martina Ghiringhelli

Studentessa di Linguaggi dei Media con la passione per le notizie strane (e spesso inutili). Gamer da sempre, ricorda lunghe sessioni di Tetris alla tenera età di sei anni. Ama ciecamente tutto ciò che è geek o viene dal Giappone e legge qualsiasi cosa, dalle etichette dello shampoo a Game of Thrones.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker