fbpx

Il cinema secondo Quag: film di tendenza e da non perdere

Avete mai sentito parlare di Quag? Se la risposta è no, sappiate che si tratta di un motore di ricerca tutto italiano, che è anche un social network basato non sull’amicizia ma sugli interessi condivisi: in base alle ricerche, la piattaforma sa consigliarvi persone che abbiano le vostre stesse passioni. Attivo dal marzo del 2013, […]


Avete mai sentito parlare di Quag? Se la risposta è no, sappiate che si tratta di un motore di ricerca tutto italiano, che è anche un social network basato non sull'amicizia ma sugli interessi condivisi: in base alle ricerche, la piattaforma sa consigliarvi persone che abbiano le vostre stesse passioni. Attivo dal marzo del 2013, il social network conta ben 22.000 e più iscritti, nonché 180.000 tra interventi e post pubblicati fino adesso.

Proprio Quag è la rete più adatta a raccontare i trend cinematografici del bimestre ottobre-novembre 2014: la categoria Cinema, frequentata solitamente da una media di 7mila utenti, ha contato in questi due mesi circa 14mila visualizzazioni e una partecipazione del 5% dell'utenza totale della piattaforma. Inutile nascondere, d'altronde, che si è trattato di un periodo piuttosto fortunato per le sale italiane, che hanno visto una gran quantità di film rivelatisi enormi successi al botteghino – primo tra tutti il fantascientifico Interstellar, ma anche Lucy, Guardiani della Galassia e l'italiano Il giovane favoloso. Proprio le discussioni riguardanti la pellicola di Christopher Nolan sono state le più frequentate, con circa 100 commenti e 600 visualizzazioni in sole due settimane di programmazione.

Altra tendenza dell'ultimo bimestre riguarda la classifica dei dieci film da vedere almeno una volta nella vita secondo la community di Quag: tra i must ci sono, stando al parere degli utenti, film celeberrimi e cult quali Il Padrino, V per Vendetta, Kill Bill, Pulp Fiction, Shining e Arancia Meccanica. C'è posto in classifica anche per le pellicole italiane, rappresentate da Amici miei di Monicelli e da La vita è bella e Non ci resta che piangere, entrambi diretti e interpretati da Roberto Benigni, in coppia con Massimo Troisi nel secondo film citato.

La categoria Cinema di Quag è ricca, oltre che di consigli, anche di pareri sulle trasposizioni cinematografiche dei libri e sulle colonne sonore, di citazioni e persino di commenti su aspetti tecnici come la regia e il doppiaggio. Se siete appassionati di cinema, vi consigliamo vivamente di fare un giro sul sito.


Martina Ghiringhelli

author-publish-post-icon
Studentessa di Linguaggi dei Media con la passione per le notizie strane (e spesso inutili). Gamer da sempre, ricorda lunghe sessioni di Tetris alla tenera età di sei anni. Ama ciecamente tutto ciò che è geek o viene dal Giappone e legge qualsiasi cosa, dalle etichette dello shampoo a Game of Thrones.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link