fbpx
CulturaNews

La guida di Babbel per orientarsi nel Metaverso

Il glossario per prepararsi alla rivoluzione del web 3.0

Uno termini più inflazionati in questo momento storico è sicuramente quello del Metaverso. Tuttavia, vige ancora una scarsa conoscenza dell’argomento e c’è quindi sempre più la necessità di familiarizzare con questo nuovo linguaggio che ci porta dritti verso l’Internet 3.0. Per questo motivo entra in gioco Babbel e la sua guida per orientarci nel Metaverso. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Babbel insegna il Metaverso

Gli esperti di Babbel hanno creato un glossario con i termini essenziali del Metaverso e noi lo condividiamo con voi!

  • Virtual reality: è conosciuto più brevemente come VR, il termine significa letteralmente “realtà virtuale”. Esso descrive un mondo digitale, speculare rispetto al mondo reale ma totalmente artificiale. Qui vi si accede attraverso guanti e visori speciali che permettono l’isolamento e l’immersione totale.
  • Augmented reality: in italiano significa realtà aumentata. Essa consiste in un’estensione o potenziamento del mondo reale. A differenza della VR, con cui viene spesso confusa, l’AR non prevede un’immersione a 360° in un ambiente alternativo digitale. Questa infatti, onsiste nell’integrazione nel mondo reale di informazioni generate dalla tecnologia. Il risultato è quello di riuscire ad aggiungere dettagli al campo visivo effettivamente percepito dall’utente, proiettando immagini solo in un’area limitata davanti agli occhi. Oppure ancora, mostrando sul display dello smartphone o del tablet informazioni aggiuntive.

E poi ancora

  • Mixed reality: la MR consiste in un’esperienza che connette la realtà virtuale con la realtà aumentata. Qui gli utenti possono interagire contemporaneamente con entità artificiali e reali.
  • Extended reality: la realtà estesa (abbreviato in XR) fa riferimento ad un’esperienza totalizzante in cui il confine tra mondo reale e digitale diventa molto labile. Si tratta in altre parole del punto d’incontro tra VR, AR e MR, l’ultimo passo prima del Metaverso.
  • Metaverse: la parola Metaverso è un calco semantico costruito a partire dalla parola inglese universe. Esso è una perfetta congiunzione trai passato e presente. Infatti, unisce il prefisso in greco antico μετα- (“attraverso, oltre, dopo”) con il suffisso verse. Stando alla sola etimologia, il Metaverso sarebbe quindi un qualcosa che va oltre l’universo. Ancora di difficile definizione, il Metaverso si preannuncia come un insieme di mondi virtuali e reali interconnessi. Qui, i suoi abitanti, possono svolgere moltissime attività quotidiane senza doversi muovere di casa.

E voi, eravate a conoscenza di queste terminologie dedicate al Metaverso ed esposte con la guida Babbel? Diteci la vostra opinione sulla nostra pagina Facebook.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button