fbpx

La Polizia Stradale si affida a BMW Motorrad per la protezione dei corridori del Giro d’Italia

BMW ha annunciato che la sicurezza dei ciclisti e degli spettatori durante il Giro d’Italia sarà garantita da una pattuglia di 27 BMW R 1200 RT in dotazione alla Polizia Stradale.  Queste moto, dotate di un potente motore bicilindrico Boxer raffreddato ad aria/acqua e caratterizzate da una potenza pari a 92 kW (125 CV), garantiscono […]


BMW ha annunciato che la sicurezza dei ciclisti e degli spettatori durante il Giro d'Italia sarà garantita da una pattuglia di 27 BMW R 1200 RT in dotazione alla Polizia Stradale. 

Queste moto, dotate di un potente motore bicilindrico Boxer raffreddato ad aria/acqua e caratterizzate da una potenza pari a 92 kW (125 CV), garantiscono alte prestazioni e grande comfort, rivelandosi quindi perfette per seguire la più importante competizione ciclistica italiana che si articolo su percorso di quasi 3.500 km, percorso che alterna trasferimenti veloci, passi alpini e aree urbane.

TechPrincess_BMW_GiroDItalia_PoliziaStradale

Le 27 moto impiegate per garantire la sicurezza del Giro d'Italia fanno parte di una fornitura consegnata lo scorso marzo alla Polizia Stradale in presenza del Direttore Centrale delle Specialità, Roberto Sgalla, del Direttore del Servizio, Giuseppe Bisogno, e dell'Amministratore Delegato di BMW Italia, Sergio Solero; la flotta comprende sia le già citate R 1200 RT che vetture 320d Touring, tutti veicoli naturalmente dotati di tecnologie all'avanguardia pensate per garantire praticità e sicurezza.


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.