fbpx
CulturaEducation

Le 8 app e servizi consigliati da Babbel per restare al passo con l’autunno

L’autunno porta nuovi cambiamenti ed è importante fare buoni propositi per la nuova stagione. Ecco i consigli di Babbel per affrontare bene il post estate.

I consigli di Babbel per l’autunno

Nuova stagione vuol dire nuovo stile di vita. Per dar voce ai nuovi bisogni e alle nuove attività, possiamo far affidamento sulla tecnologia e sui servizi digitali. Ad indicarci delle soluzioni valide è Babbel, azienda per l’apprendimento delle lingue. Il team della nota piattaforma ha infatti stilato una lista di app e servizi utili per sfruttare i buoni propositi dell’autunno. Si va dallo studio di una nuova lingua alla meditazione, da scelte di beauty routine green a opzioni di ballo. 

“La motivazione è sempre un aspetto importante. Le persone che si cimentano nell’apprendimento di una nuova lingua straniera o in una nuova attività per la quale si sentono motivati hanno diversi benefici a livello psicologico. Prima di tutto colgono l’occasione di crescere a livello personale, aumentando creatività e skills. In secondo luogo, impegnano energia che mantiene attivi, guadagnando motivazione, senso di efficacia e una mente allenata” commenta Héctor Hernández, linguista di Babbel Live.

L’elenco degli 8 servizi ed app per la ripresa delle attività

Ecco le 8 soluzioni consigliate dal team:

  1. Goal Tracker & Habit List: un’app adatta a tenere traccia degli obiettivi fissati a settembre e dei progressi raggiunti mese per mese. L’app è ispirata al segreto per la produttività di Jerry Seinfeld, che suggerisce di porsi un macro obiettivo e di contrassegnare con una X ogni giorno del calendario in cui si è fatto qualcosa per raggiungerlo.
  2. Babbel: l’app può aiutare a stare al passo con l’apprendimento delle lingue, che siano da ripassare o mai studiate. Lo si può fare al parco, o comodamente a casa. L’azienda offre lezioni di gruppo live con madrelingue comodamente prenotabili attraverso Babbel Live, o esercizi su app e pc, proponendo una varietà di strumenti in grado di soddisfare le diverse esigenze degli utenti. O ancora Babbel ha integrato nell’app i suoi Podcast, già vincitori di alcuni premi. I podcast, creati dagli esperti di lingue di Babbel, rispondono a due delle principali esigenze che si stanno sempre più affermando: rafforzare le competenze orali e imparare anche in movimento. 
  3. Buddyfit: servizio che guida passo passo in allenamenti casalinghi per lasciarsi alle spalle l’ozio estivo e alleviare lo stress di settembre con un po’ di movimento.
  4. Komoot: un altro modo per riprendere l’attività fisica, ma questa applicazione si concentra sugli spazi aperti. Con Komoot, infatti, è possibile scoprire e pianificare avventure nella natura a piedi o in bicicletta. E dopo l’esplorazione, si può documentare il proprio viaggio nel diario di bordo.
  5. DancyStudio: a settembre si torna in pista, in tutti i sensi. Per imparare a ballare con lezioni flessibili, il servizio DancyStudio offre la possibilità di seguire corsi online di danza in qualsiasi momento della giornata, per scaldarsi prima di iniziare un corso dal vivo o capire quale stile scegliere tra Lindy Hop e Boogie, ad esempio.
  6. Mealime: per evitare lo spreco alimentare e pasti scombinati, questa app combina la funzionalità del “meal plan” (termine inglese che si riferisce alla creazione di un calendario dei pasti) con quella della lista della spesa e delle ricette. Con molteplici opzioni e funzionalità, Mealime permette di programmare i pasti della settimana in maniera del tutto personalizzata.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button