fbpx
lenovo new realities italia Aisha Coulibaly

New Realities, il progetto che celebra le donne impegnate a cambiare il mondo
Lenovo presenta il progetto New Realities per celebrare 10 giovani donne impegnate a cambiare il mondo: dieci film in realtà virtuale


Lenovo, con il sostegno di Girl Up, l’iniziativa di uguaglianza di genere della Fondazione delle Nazioni Unite (UNF) e della regista e sceneggiatrice Ava DuVernay, ha presentato New Realities. Si tratta di un progetto artistico immersivo che celebra l’impegno di giovani donne che utilizzano le tecnologie intelligenti per portare alla luce e risolvere problematiche sociali a livello globale, generando empatia.

Lenovo presenta il progetto New Realities

Il progetto è stato presentato in occasione dell’imminente International Day of the Girl, celebrato in tutto il mondo domenica 11 ottobre. New Realities di Lenovo è un progetto artistico digitale che raccoglie una serie di esperienze cinematografiche immersive da vivere in prima persona. L’obiettivo è infatti di dare voce a donne che, in 10 Paesi del mondo, sono impegnate a portare un cambiamento positivo nel mondo in un momento di emergenza globale causata dalla pandemia COVID-19. Il progetto è stato presentato insieme al lancio di una nuova ricerca condotta da Lenovo. L’azienda ha analizzato come la tecnologia rende le persone maggiormente empatiche nei confronti delle problematiche sociali discusse all’interno della loro comunità.

Le esperienze di 10 giovani donne

I film del progetto New Realities sono stati realizzati negli ultimi quattro mesi utilizzando tecniche di narrazione a 360°. Raccontano dei percorsi individuali di 10 giovani donne provenienti da diverse esperienze che utilizzano la tecnologia per realizzare i propri sogni, sostenere una causa, creare arte e musica d’impegno sociale o fornire alla comunità un servizio di sostegno. I film aiutano a dare una propria voce a ciascuna delle donne coinvolte. E a puntare i riflettori sul ruolo delle tecnologie intelligenti nel contribuire a generare empatia nei loro progetti di cambiamento positivo della società. Le protagoniste dei film provengono da Brasile, Cina, Francia, Germania, Giappone, India, Italia, Messico, Regno Unito e Stati Uniti.

Aisha Coulibaly lenovo new realities

In Italia il progetto New Realities segue il lavoro di Aisha Coulibaly, una giovane imprenditrice italo-ivoriana che ha co-fondato Mygrants. Si tratta di una web-app basata sul microlearning sviluppata per fornire ai migranti, attraverso moduli quiz tematici, informazioni, formazione e supporto verso specifiche destinazioni professionali. Nel corto, Aisha descrive come ha raccolto l’eredità del padre (il quale operava come mediatore culturale) e sfruttato le potenzialità delle nuove tecnologie al fine di trasformare l’immigrazione in un’opportunità sia per i migranti che per le comunità ospitanti. Tutti i contenuti di New Realities sono disponibili visitando questa pagina.

Lenovo e Girl Up finanziano l’istruzione delle giovani donne

Oltre a produrre i film che raccontano della missione delle giovani donne, Lenovo – in partnership con Girl Up – ha stanziato $100.000 in sovvenzioni per consentire loro di seguire i percorsi di studio maggiormente in linea con i loro obiettivi. Attraverso il nuovo programma Global Ambassadors, le giovani hanno potuto lavorare con tutori selezionati personalmente dal team di Ava DuVernay presso ARRAY. E accedere a risorse messe a disposizione da Lenovo, ARRAY e Girl Up. Ciascuna delle giovani donne ha inoltre ricevuto dispositivi da Lenovo e Motorola per sostenere le proprie attività. Come ad esempio laptop professionali ThinkPad X1 Yoga per il coding, Yoga C940 per la musica e Motorola Edge comunicare e gestire la produttività in mobilità.

lenovo new realities mygrants

Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2.6GHz i7-6600U 14" 2560 x 1440Pixel...
  • Tipo di prodotto: Ultrabook – Flip Design
  • Processore: Intel Core i7 (sesta generazione). generazione). 6600U / 2,6 GHz (3,4 GHz) / 4 MB di cache.
  • Memoria: 16 GB LPDDR3.

All’orizzonte: un mondo nuovo e più empatico

Una ricerca condotta da Lenovo rafforza la necessità e il desiderio di empatia nel contesto di una crisi globale e sottolinea la reale importanza del lavoro svolto dalle 10 protagoniste del progetto. Delle oltre 15.000 persone che hanno partecipato al sondaggio in 10 Paesi del mondo, i due terzi affermano infatti che in tempi di pandemia la tecnologia ha reso le persone maggiormente empatiche nei confronti di altri punti di vista espressi nelle loro comunità.

Cosa pensano gli intervistati

I punti salienti del sondaggio New Realities: Empathy and Technology, comprendono:

  • Maggiore apprezzamento della tecnologia in tempi di nuova normalità. La ricerca evidenzia un cambiamento a livello globale nel rapporto delle persone con la tecnologia. Il 79% del campione ha una maggiore familiarità con la tecnologia dopo l’emergenza COVID-19. Mentre un altro 79% afferma di apprezzare maggiormente la tecnologia in generale.
  • La tecnologia dà voce a chi effettua cambiamenti. Il 73% infatti pensa che gli avanzamenti della tecnologia abbiano un impatto positivo sulla capacità dei giovani di dare un contributo nell’affrontare le più significative problematiche sociali.
  • La tecnologia aiuta le nuove generazioni a comprendersi meglio. L’ottimismo verso la capacità della tecnologia di agevolare l’empatia è maggiormente espresso dai giovani. Infatti il 76% degli appartenenti alla Gen Z e il 71% dei millennial concordano sul fatto che durante la pandemia la tecnologia li ha resi maggiormente empatici verso le loro comunità. Oltre a consentire loro di calarsi nel i panni di chi conduce vide molto diverse dalle loro.
  • Le aziende di tecnologia dovrebbero guidare il cambiamento. Infatti quasi nove partecipanti su 10 (89%) sono convinti che le aziende di tecnologia debbano cambiare usando la propria tecnologia per affrontare le sfide sociali più importanti.

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link