fbpx
FeaturedNewsTech

LG G8X ThinQ annunciato ufficialmente, ecco le caratteristiche

Il produttore punta tutto sul doppio display

Durante la conferenza dedicata ai giornalisti a IFA 2019, LG ha annunciato il nuovo G8X ThinQ, modello premium che promette grande produttività e comodità d’uso grazie soprattutto alla possibilità di avere due display in grado di funzionare simultaneamente per varie operazioni oppure indipendentemente per altre. Vediamo tutte le caratteristiche, il prezzo e la data di uscita.

LG G8X ThinQ Anteprima #IFA2019

Nuovo smartphone per LG Italia che punta di nuovo sul dual screen. Ecco tutto quello che dovete sapere!

Pubblicato da Tech Princess su Giovedì 5 settembre 2019

 

LG G8X ThinQ caratteristiche e specifiche tecniche

LG G8X ThinQ è un modello che sfrutta l’ondata di successo ottenuta da LG V50, presentato a MWC 2019 e primo modello del produttore a sfruttare la particolarità di un doppio display integrato in una cover opzionale. Il riscontro, a livello di pubblico, è stato molto positivo per LG V50, a tal punto da permettere al produttore di presentare un nuovo modello con differenti e interessanti potenzialità.

LG G8X ThinQ

Per LG G8X ThinQ il produttore si è concentrato sui feedback degli utenti al fine di creare un prodotto che sfiora la perfezione e che offre un multitasking ancora migliore a chi necessita dello smartphone per la produttività, per gestire al meglio gli appuntamenti o anche “solo” per giocare (ma ne parleremo più in fondo nell’articolo).

Uno dei primi miglioramenti visibili è sicuramente il nuovo display aggiuntivo da 2.1 pollici integrato nella cover, la stessa che integra il secondo display da 6.4″. Questo piccolo display è visibile a smartphone chiuso e permette di guardare agevolmente l’ora, la data, la carica residua della batteria e altre varie ed eventuali notifiche. Il concetto dietro a questo display ricorda moltissimo una grande comodità del passato, in un’era in cui esistevano i telefoni cellulari a conchiglia e, nella maggior parte dei casi, integravano un display aggiuntivo frontale proprio per permettere agli utenti di avere tutto sotto controllo con un rapido sguardo e poi, eventualmente, aprire il telefono in caso di necessità.

LG G8X ThinQ

 

Oltre a questo, un’altra nuova ed esclusiva caratteristica del Dual Screen è la possibilità di permettere una rotazione chiamata “cerniera 360 Freestop” che, in buona sostanza, permette all’utente di orientare lo schermo a piacere fino a 360° di rotazione, ottenendo così un doppio smartphone totalmente aperto. Questa particolare apertura deriva dai laptop, nella fattispecie quei prodotti specifici (non tutti) con display orientabile a 360° (come ad esempio l’HP Studio x360). Un’altra novità per la flip cover Dual Screen è l’eliminazione dell’attacco Pogo Pins in favore di una porta USB-C in grado di permettere una migliore connettività, rapidità e fluidità come mai prima d’ora.

LG G8X ThinQ

Il display di LG G8X ThinQ è da 6.4″ 19.5:9 FHD + OLED FullVision con 403ppi, esattamente identico al Dual Screen della flip cover. Proprio all’interno del notch a goccia nella parte frontale è presente una fotocamera da 32 megapixel con sensore da 0.8μm e con una modalità chiamata “Reflector Mode“, cioè la possibilità di catturare selfie sempre con la miglior illuminazione possibile e dando la possibilità all’utente di correggere manualmente la luce. La prima fotocamera posteriore è da 12 megapixel f/1.8 con sensore da 1.4μm e un angolo di campo da 78°, la seconda invece è da 13 megapixel f/2.4 con sensore 1.0μm e angolo di campo da 136°. LG G8X ThinQ integra inoltre la funzione AI Action Shot per catturare momenti di azione perfettamente a fuoco con una velocità di scatto fino a 1/480 di secondo. Presente anche la modalità video in slow-motion con 4K Time Lapse e, a sorpresa, un sistema di stabilizzazione dell’immagine (chiamato “LG Steady Cam“) che permette di avere prestazioni molto simili a quelle di un’action cam di fascia alta (a detta di LG stessa). Noi abbiamo avuto modo di provare rapidamente lo stabilizzatore ed effettivamente sembra funzionare decisamente bene. Maggiori dettagli circa queste funzioni potremo vederli in una futura recensione. 

Segui tutte le novità presentate a IFA 2019

 

Parlando di processore, troviamo un Qualcomm Snapdragon 855 coadiuvato da 6GB di Ram e 128GB di ROM espandibile fino a 2TB. La batteria è da 4.000 mAh, il sistema operativo è Android 9 Pie e il peso complessivo del solo dispositivo (senza Dual Screen) è pari a 192 grammi a cui bisogna sommare 134 grammi di accessorio aggiuntivo per avere il secondo display. Non mancano poi Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5, NFC e porta USB Type-C. La sicurezza del dispositivo è affidata ad un lettore di impronte posto sotto al display principale. LG G8X ThinQ è resistente ad acqua e polvere con certificazione IP68 e non manca nemmeno il supporto, ovviamente, al sistema Quick Charge 3.0 di Qualcomm (dato il processore Snapdragon). 

LG G8X ThinQ

LG G8X ThinQ prevede inoltre due speaker da 1,2W e il supporto al sistema HiFi Quad DAC creato in collaborazione con Meridian Audio per permettere un’ottima qualità complessiva. Tra le funzioni da segnalare non può certamente mancare il tasto “ASMR” all’interno dell’app Fotocamera. Questo bottone permette di aumentare la sensibilità del microfono di circa 10dB al fine di registrare contenuti in linea con la tendenza mondiale in auge.

Grazie al Dual Screen, con LG G8X ThinQ è possibile avere un’esperienza di multitasking decisamente interessante che permette all’utente di usare i due display separatamente, di estendere (grazie alla modalità Wide) un’applicazione qualsiasi sui due schermi, di avere la tastiera da una parte e il foglio bianco da un’altra e così via. Particolarmente interessante la possibilità, grazie al browser integrato, di aprire simultaneamente due articoli diversi dallo stesso sito web e visualizzarli sui due display. Questa caratteristica può essere utile non solo a chi legge occasionalmente ma anche a chi studia e necessita di confrontare degli articoli, formulare dei riassunti e così via.

LG G8X ThinQ

Con LG G8X ThinQ è anche possibile usare uno dei due display per avviare un controller virtuale completamente personalizzabile (o configurabile da zero in base alle proprie esigenze) e il secondo display per vedere effettivamente il gioco. Durante la presentazione ci è stato mostrato l’immancabile Asphalt 9 di Gameloft con controller personalizzato (un volante) e i due pedali per frenare e accelerare. Allo stesso modo è possibile configurare un joystick, un D-Pad e molto altro in base ai giochi che vorreste giocare.

LG G8X ThinQ prezzo e data di uscita

Il produttore non ha ancora comunicato una data di uscita ufficiale per LG G8X ThinQ ma si prospetta che sarà disponibile sul mercato per Natale 2019. Anche il prezzo non è ancora disponibile, non mancheremo però di comunicarvi tutte le informazioni mancanti non appena saranno disponibili.

Tags

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker