fbpx
MusicaNews

Melco N10/2 music server di lusso made in Japan

La Maki Engineering Laboratory Company meglio conosciuta come Melco presenta lo streamer N10/2

Il brand Melco è stato fondato nel lontano 1975 da Makoto Maki. Maki era un audiofilo che trasformò la sua passione in un lavoro. Capolavoro indiscusso fu il giradischi presentato nel Regno Unito nel 1980.

Da allora Melco ha subito una serie di evoluzioni che l’ha portata ad essere un brand leader nella realizzazione di music server e affini. Elettroniche senza compromessi per audiofili facoltosi ed esigenti.

Il Melco N10/2 sarà disponibile nelle versioni HDD e SSD. Tra le dotazioni più interessanti la certificazione Roon Ready e la compatibilità Hi-Res 32 bit/384 kHz e DSD.

Dopo aver lanciato nell’ottobre 2021 il suo modello “entry level” N50-S38 (prezzi a partire da circa 5.400 Euro) è ora la volta del suo top di gamma.

Melco N10/2 due versioni

Il Melco N10/2 è disponibile in due versioni con due capacità di storage differenti. La versione HDD denominata N10/2-H50, sostituisce il modello N10 mentre la versione SSD, denominata N10/2-S38 va a sostituire l’N1Z/2EX, il precedente top di gamma. I due modelli montano unità HDD e SSD, appositamente selezionate dall’azienda stessa per garantire le massime prestazioni audio. Le capacità di storage sono rispettivamente di 5TB per l’N10/2-H50 e 3,84TB per l’N10/2-S38.

Inoltre la PCB dell’N10/2 utilizza uno stampato ad alte prestazioni che abbiamo già visto nella versione a tiratura limitata (non più disponibile) N10 45th Anniversary Limited Edition.

Entrambi i modelli sono equipaggiati con due telai di metà larghezza (215 MM). In una unità si trovano i circuiti di elaborazione del segnale mentre nell’altra è alloggiata la sezione di alimentazione che può contare su un alimentatore lineare con all’interno un trasformatore toroidale.

I prodotti Melco non utilizzano componentistica informatica di uso comune e sono progettati con lo scopo preciso di riprodurre contenuti musicali. Sul pannello posteriore dell’unità principale troverete due porte Ethernet: LAN e PLAYER, quest’ultima presa è stata progettata per connettersi direttamente agli streamer di rete. Sempre sul retro sono presenti due porte USB 2.0, una da utilizzare per collegarsi a dispositivi come un DAC USB, l’altra per collegare HDD/SSD, come Melco E100 per incrementare le capacità di storage.

Sul pannello frontale oltre ad un ampio display ed i comandi è presente una ulteriore connessione USB a cui connettere un HD esterno o, per i fortunati possessori, la meccanica CD Melco D100.

Disponibilità e prezzi

Il Melco N10/2-H50 avrà un pezzo di circa 9.500$ mentre il Melco N10/2S38 avrà un prezzo di circa 12.200$.

Per quanto riguarda le disponibilità ed i prezzi per il mercato italiano è possibile contattare il distributore a questo indirizzo.

AudioQuest 0.75m Cinnamon USB A-B
  • Di Art & voice High End Hannover
  • High-End – Cavo USB 0.75 m
  • USB High Definition Digital Audio

Francesco Taddei

Appassionato di musica fin da bambino, con una grande passione per l'alta fedeltà. Adoro la tecnologia e tutto ciò che la circonda. Da sempre fautore della "casalinga di Voghera" cerco di dialogare con le persone parlando in maniera semplice. Su Instagram trovi le mie peripezie giornaliere tra elettroniche e qualche tentativo (molto maldestro) di DIY audio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button