fbpx

Mitsubishi Electric racconta il futuro della climatizzazione


All’evento tenutosi oggi, Mitsubishi Electric ha presentato il nuovo team Marketing italiano e ha illustrato la visione sostenibile e green della divisione climatizzazione dell’azienda giapponese.

Mitsubishi Electric: un nuovo team e maggiore indipendenza

Un futuro da protagonisti”, questo il titolo dell’incontro tenutosi oggi a Milano in cui Mitsubishi Electric ha presentato la sua rinnovata divisione climatizzazione. Un focus su avanguardia tecnologica, prodotti di eccellenza che migliorano l’esperienza di clienti e consumatori, e come generare valore economico, sociale e culturale per la comunità nel pieno rispetto dell’efficienza energetica.

A gennaio di quest’anno, alla guida di Mitsubishi Electric Divisione Climatizzazione è stato nominato Fabrizio Maja, che ha avviato un rinnovamento interno che consentirà all’azienda giapponese di ripensare i propri modelli di business per rispondere a un mercato sempre più competitivo e dinamico. Garantire il massimo comfort in ogni ambiente riducendo allo stesso tempo i consumi energetici, i costi di gestione e le emissioni di CO2 sarà al centro della nuova strategia della società.

Alla nuova struttura corrispondono nuovi ruoli e posizioni. La divisione climatizzazione di Mitsubishi Electric ora può contare su un’area marketing rafforzata con la presenza di Stefano Negri, che ha assunto la carica di Marketing Director. Il manager avrà il compito di creare una sinergia forte tra le tre aree di cui si compone la struttura marketing: prodotto, comunicazione e training centre. Una prospettiva che mette al centro il cliente, che è l’unico vero protagonista dello scambio commerciale. Stefano Negri si occuperà nello specifico di sviluppare programmi di marketing che attrarranno l’attenzione delle persone attraverso strategie sempre più accorte, che uniscono personalizzazione, identità digitale, vicinanza della marca al territorio, attenzione e promozione della sostenibilità.

Si amplia anche l’area dedicata ai servizi, con Vito De Masi che è il nuovo Service and Technical Director e che si occuperà di integrare sempre di più la tecnologia nei servizi sfruttando appieno le potenzialità che i più recenti sviluppi a livello digitale mettono a disposizione, come ad esempio il cloud. De Masi si impegnerà a sviluppare la cultura del servizio andando oltre la tradizionale vision, che si limita a risolvere problemi, creando valore aggiunto per l’attività e la vita dei clienti.

“Stiamo cambiando per andare in un mondo diverso. Oltre al customer journey, si punta anche sul service. Dietro al service ci sono le persone che noi serviamo, in un viaggio circolare. Vogliamo accompagnare i clienti in una esperienza di utilizzo tale da fidelizzarli. Si va verso la customer centricity, metteremo il cliente al centro dei nostri processi e cattureremo i suoi bisogni in anticipo.”

 


Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link