fbpx
spostarsi in città con la bici elettrica

Mobilità in città: quali veicoli posso usare?
Dalle bici elettriche agli hoverboard, ecco quali mezzi possiamo usare in città


La mobilità è cambiata: e-bike, hoverboard e monopattini stanno invadendo le nostre strade. I motivi sono parecchi: sono più comodi, economici, attenti all’ambiente e facili da trasportare. Niente a che vedere con gli ingombri e i costi di una automobile e persino delle più compatte microcar. 

Ma conoscete davvero tutte le alternative? E quali vale la pena considerare ed usare? Facciamo il punto della situazione.

Mobilità: le bici elettriche o, se preferite, e-bike

mobilità bici elettricaLa macro categoria delle bici elettriche racchiudere diversi tipi di soluzioni, ma tutte hanno uno stesso principio di funzionamento: assistere, attraverso l’ausilio di un motore elettrico, la pedalata del conducente. In questo modo, ad un minimo sforzo corrisponde una potenza scaricata a terra dalla ruota motrice notevolmente superiore, quindi maggiore velocità.

Circolazione senza problemi

Per la legislazione italiana questo sistema non provoca grosse problematiche quindi valgono le stesse regole di una normale bicicletta, tuttavia la limitazione della potenza del motore e del metodo di azionamento sono vincolanti per non incorrere in sanzioni. Infatti non è permesso attivare il motore elettrico attraverso un pulsante o senza l’intervento della pedalata, altrimenti a livello concettuale si trasformerebbe in un motore a propulsione elettrica e non che assiste uno sforzo scatenante il movimento.
Tipicamente tutte le bici elettriche hanno una velocità massima di 25 km/h con un’autonomia variabile a seconda della tecnologia di cui sono dotate (arrivano fino ai 150 km di autonomia).

Il prezzo varia molto in base ai vari modelli ma soprattutto in base alla tecnologia di funzionamento (12v o 48v) e alle batterie (i modelli top di gamma dispongono di batterie agli ioni di litio che sono le più performanti ma anche le più costose).

Bestseller No. 1
Bicicletta Elettrica Pieghevole, Bici al Lavoro, E-Bike...
  • Tre modalità --- modalità normale, modalità elettrica e modalità assistente. Queste tre modalità possono essere...
  • Esperienza comoda e meravigliosa --- pneumatici e forcella ammortizzata. Telaio pieghevole realizzato in alluminio...
  • Chilometraggio lungo --- Dotato della batteria agli ioni di litio da 36V 8Ah e di un robusto motore da 250 W, è...
Bestseller No. 2
F.LLI SCHIANO E-MOON, BICICLETTA ELETTRICA ADULTO NERA, 26
  • Il telaio: telaio in alluminio con attacco al manubrio regolabile che permette di tenere la posizione del corpo ed una...
  • Il motore: potente motore anteriore shengyi da 250w che offre una lunga durata ed alte prestazioni e che può...
  • La batteria: batteria a litio phylion wall-es-pe 37v 13ah 468wh, comodamente alloggiata sotto la griglia portapacchi;...

Usare l’hoverboard come in Ritorno al Futuro

mobilità-hoverboard
Credits: The Verge

Diciamocelo. Tutti abbiamo sognato che la mobilità del futuro fosse su quel meraviglioso skateboard fluttuante di Marty McFly in Ritorno al Futuro. E invece no.
Siamo ancora ben lontani da soluzioni davvero efficaci che ci permettano di vivere nel futuro visto nei film, anche a causa di un piccolo problemino chiamato forza di gravità che non rende tanto semplici le cose fluttuanti.

Come guidare un hoverboard

come-guidare-hoverboard-mobilitàGli hoverboard, per come sono intesi oggi, sono comunque soluzioni divertenti da guidare. Si basano su un motore elettrico azionato dal nostro peso a seconda della posizione del nostro baricentro. Il motore poi darà il movimento alle due ruote motrici. Per far si che tutto questo funzioni dovremo semplicemente salire in piedi e spostare il nostro baricentro a seconda della direzione in cui desideriamo andare.

hoverboard-offroad-mobilitàEsistono diverse tipologie di hoverboard a seconda dell’uso più stradale o offroad. Al momento della scelta quindi considerate il tipo di terreno su cui andrete ad utilizzarlo, sapendo che con “offroad” non si intende “aperta campagna” o “sentieri di montagna”. Consideratelo una versione perfetta per manti stradali più dissestati più che per veri terreni dissestati.

Attenzione alle limitazioni sulla circolazione

E la legge? Qui le regole sono le stesse per tutti i dispositivi che rientrano nel concetto di micromobilità, quindi monopattini elettrici, segway, monowheel e monocicili:

  • la circolazione su strada è consentita solo in ambito urbano e limitatamente a determinate infrastrutture stradali;
  • i mezzi devono essere dotati di segnalatore acustico;
  • il motore elettrico deve avere una potenza nominale non superiore ai 500 watt;
  • i micro-veicoli devono essere dotati di illuminazione (altrimenti viene vietata la cicolazione al buio o in caso di scarsa visibilità);
  • i dispositivi che possono superare i 20 km/h dovranno avere un regolatore di velocità e, nelle aree urbane, non potranno superare i 6 km/h

Ci sono poi differenze per monopattini e segway. Se circolate su strada di sera o di notte con uno di questi due mezzi dovrete avere il giubbotto o le bretelle retroriflettenti.

Questi due veicoli poi sono gli unici a poter utilizzare le piste ciclabili quindi no, non potete andarci se siete su un hoverboard o un monowheel.

Bestseller No. 1
RCB Scooter Elettrico da 6,5 Pollici con LED Bluetooth su...
  • Hover motorino pensione + GoKart Trasforma il tuo Segway / Scooter elettrico a un GoKart. dimensione del Fit 6.5" 8.5" e...
  • Potente motore Questo volopattino motorino (Self Balance motorino elettrico) è alimentato da due motori potenti che ti...
  • Materiali FIR RETARDANT SHELL, la batteria non sarà surriscaldamento o cortocircuito. 6.5" pneumatici Solid...
OffertaBestseller No. 2
BEBK Hoverboard 6.5" Smart Self Balance Scooter con...
  • 1.BEBK Hoverboard - Ruote durevoli 6,5 pollici, Velocità massima: 12 km / h, Autonomia: 15 km / Max: 20 km.
  • 2.Bluetooth - puoi godere benissimo suono e ascoltare le tue musiche preferite (la qualità del suono è sterio e non...
  • 3.Materiale - Balance scooter con telaio in alluminio e plastica. Peso del prodotto: 9,5 kg. Peso del pacchetto: 11 kg....

Soluzione Monowheel, mobilità con una sola ruota

mobilità-monowheelIl monowheel somiglia molto ad un hoverboard ma con una sostanziale differenza: c’è un’unica ruota (“mono” = unica e “wheel”= ruota), che rimane all’interno, mentre sull’esterno troviamo due pedane, su cui dovrete appoggiare i piedi.

Il funzionamento è quello che vi ho spiegato poco sopra: in base al nostro baricentro attiveremo il movimento del mezzo e la relativa direzione. Niente di troppo complicato, almeno in teoria.

Se non li avete mai visti, niente paura. In realtà hanno successo soprattutto in Oriente ma hanno una caratteristica che probabilmente favorirà la sua diffusione anche altrove: possono chiudersi e diventare dei piccoli zaini. Il massimo della portabilità.

Tutto questo senza compromettere troppo la batteria, il che significa che potete usarlo per qualche chilometro senza preoccuparvi troppo. Naturalmente sempre rispettando le limitazioni imposte in termini di velocità e potenza.

Segway: come in centro commerciale americano

Il superpoliziotto del supermercato
Il superpoliziotto del supermercato, film del 2009

Impossibile non conoscere il segway, oggetto onnipresente in film e serie TV americane. Almeno una volta avrete infatti assistito ad un inseguimento tra un ladro e un vigilante a bordo del segway, mezzo prediletto per gli spostamenti all’interno degli enormi centri commerciali statunitensi.

Se così non fosse, lasciatemi spiegare rapidamente di cosa si tratta. È uno dei primi micro-veicoli ad aver sfruttato il sistema ora utilizzato per hoverboard e monowheel. Si basa infatti sullo spostamento del baricentro da parte del conducente. La differenza è che avete un comodo manico a cui aggrapparvi.

I modelli presenti sul mercato sono moltissimi. Ci sono quelli semplici, quelli che prevedono borse per il trasporto di qualsiasi oggetto/materiale e quelli dedicati ai percorsi offroad. Attenti quindi a valutare bene le vostre esigenze prima di scegliere il modello adatto a voi.

Monopattino elettrico, vince la semplicità

mobilità-monopattino elettricoMolto discussi e molto trattati, i monopattini elettrici rappresentano al momento una delle alternative alla mobilità urbana più gettonata. Al contrario delle altre proposte, sono il riadattamento di uno strumento largamente diffuso ed utilizzato, il monopattino classico, e di conseguenza offrono un indubbio vantaggio: se si esaurisce la batteria, potete sfruttarlo lo stesso.

Questo però è solo uno degli evidenti vantaggi. I monopattini elettrici, o e-scooter, sono semplici da utilizzare, non richiedono alcun genere di pratica e sono estremamente trasportabili. 

A questo aggiungete la diffusione dei vari servizi di noleggio, il che significa che potete provarli senza comprarli. Vi basta noleggiarne uno per qualche minuto spendendo una manciata di euro.

Offerta
Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole,...
  • Batteria di lunga portata di 30 km
  • Velocità massima: 25 km/h, 18 km/h in modalità Cruise Control
  • Terreni percorribili: cemento, asfalto, terreno piano, dossi e scalini alti meno di 1 cm e larghi meno di 3cm

Il difetto di questi veicoli

Bici elettriche, hoverboard, monowheel, segway e monopattini elettrici sono alternative davvero allettanti per la mobilità urbana. Insomma, hanno prezzi piuttosto ragionevoli, tempi di apprendimento rapidi ed un’attenzione all’ambiente. Tutti elementi che li differenziano parecchio da un’auto.

Il difetto però è evidente: non vi riparano dalle intemperie. Questo significa che in caso di pioggia dovrete munirvi di un buon kiway, mentre quando fa freddo dovrete imbottirvi per bene. A voi il compito di mantenere comunque l’equilibrio nonostante il peso aggiuntivo.

Micromobilità, che passione!

Vuoi sapere qualcosa di più sulla micromobilità? Non sai che monopattino comprare? Abbiamo pensato a tutto:


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Amore Amore
7
Amore
Tristezza Tristezza
1
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
6
WTF
Alessandro Santucci

author-publish-post-icon
Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link