fbpx
LifestyleLusso Connesso

Modis presenta il progetto ARGOS per la sicurezza delle imbarcazioni

Nella cornice del Salone Nautico di Genova, la società Modis ha presentato il progetto ARGOS, tecnologia all’avanguardia per la sicurezza delle imbarcazioni.

ARGOS: un dispositivo tecnologico per la sicurezza in mare

L’idea alla base di ARGOS è quella di un dispositivo tecnologico che possa proteggere yacht e imbarcazioni sia da tentativi di furto e hackeraggio. Non solo, il progetto previene anche eventuali rischi di  disancoraggio. A presentarlo è Modis, società specializzata di The Adecco Group e leader globale nella consulenza in IT ed Engineering. A cofinanziare il progetto è EUSPA, l’Agenzia dell’Unione  Europea per il programma spaziale. Tra i partner troviamo anche PerMare, Gea Space, ChipCraft e Aria United.

ARGOS si basa sull’implementazione di nuove funzionalità del sistema globale di  navigazione satellitare europeo Galileo. Grazie all’applicazione dell’intelligenza  artificiale si presta ad innumerevoli servizi per la sicurezza. ARGOS può proteggere l’imbarcazione in caso di furto e tracciare la posizione dei veicoli in modo accurato anche  in assenza di segnale GNSS. Inoltre dispositivo può monitorare lo stato delle barche ormeggiate (in rada o in  porto) e difendere il sistema da attacchi informatici e manomissioni. 

Un dispositivo efficace e user friendly

Il dispositivo, una volta installato a bordo, comunicherà con il Centro di Controllo, l’App Mobile e il Portale Web dell’ecosistema ARGOS. La soluzione perfetta per i  proprietari di imbarcazioni che hanno necessità di monitorare la posizione e la sicurezza delle loro barche e yacht.

Il progetto è stato presentato al Salone Nautico di Genova, nell’ambito della conferenza  Tecno Marathon organizzata da PerMare il 17 settembre 2021.

Roberto Mansolillo, Managing Director di Modis in Italia, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi  di presentare il progetto di ricerca e sviluppo ARGOS nella prestigiosa cornice del Salone  Nautico di Genova. ARGOS ci vede in prima linea come coordinatori del Consorzio di  società che da ormai un anno lavorano allo sviluppo di un software ad alto potenziale  tecnologico che porterà indiscusso valore aggiunto al settore. Il nostro obiettivo è di  mettere a disposizione dei nostri partner l’insieme di competenze hard e soft che  caratterizzano l’approccio di Modis ai progetti R&D”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button