fbpx

Modulo autocertificazione come fare senza stampante? Soluzioni tech


A seguito del dilagante contagio da coronavirus, il nuovo Modulo di Autocertificazione per gli spostamenti, lo sappiamo tutti, è obbligatorio e va stampato e portato sempre con se quando si esce di casa. Ma come si puo’ fare nel caso in cui non si possieda una stampante a casa? La legge permette diversi modi che possano ovviare a questo problema. Insomma, il foglio di autocertificazione stampato può avere dei validi sostituti. Quali? La compilazione a mano, la dichiarazione verbale oppure il modulo digitale. Scopriamoli insieme nel dettaglio.

Modulo autocertificazione, come fare se non ho una stampante a casa?

Le soluzioni possibili nel caso in cui non si possieda una stampante sono molteplici e abbastanza semplici e valide. Proviamo ad elecarle di sseguito:

  • compare una stampante entry level a basso costo (può sempre servire);
  • ricopiare e compilare  il modulo di autocertificazione a mano su di un foglio bianco;
  • dichiarazione verbale;
  • compilare il modulo sullo smartphone;
  • utilizzare il modulo di autocertificazione digitale 

Comprate una stampante a basso costo

L’articolo si intotola “come fare se non si possiede una stampante“. Beh la prima cosa che potete fare è banalmente acquistarne una su Amazon. In un giorno potreste averla a casa a poco piu di 50 euro. Le nuove stampanti multifunzioni stampano anche in modalità wireless e non necessitano di un PC a cui essere collegati. Per capirci potete scaricare qui il modulo di autocertificazione aggiornato al 17.03.2020 e in seguito lanciare la stampa direttamente dallo smartphone. Vi assicuro che possedere una stampante non è mai una brutta idea, la sfrutterete sicuramente per il futuro.

Epson WorkForce WF-2810DWF Multifunzione a Getto...
  • Caratteristiche: inkjet 4-in-1 con Wi-Fi, compatta, stampa A4 fronte/retro, scansiona, copia, fax, capacità cassetto...
  • Facilità d’uso: è facile navigare tra le funzioni della stampante grazie all’interfaccia utente intuitiva e al...
  • Alta qualità: gli inchiostri a quattro colori 603 di Epson generano stampe di alta qualità con un costo basso; ciascun...

Senza stampante? Copiate a mano

Ok, siete degli irriducibili e non volete possedere una stampante. Vi ricordiamo che è valida l’aternativa – forse un po’ antiquata – di copiare a mano il testo, compilarlo e firmarlo. La dichiarazione sarà comunque valida.

disney plus

Autodichiarazione verbale

Se non avete fogli a casa e nemmeno una penna. Potete in extremis procedere – qualora le forze dell’ordine vi fermino – con il rilascio un’autodichiarazione verbale. Questo è valido anche in caso di dimenticanza del modulo. Le autorità trascriveranno la vostra dichiarazione e potranno ugualmente procedere con le verifiche del caso. Vi ricordiamo che rilasciare un’autocertificazione che dichiara il falso,  può costarvi cara. 

Autocertificazione digitale: da mostrare sullo smartphone

Potete mostrare l’autocertificazione anche direttamente sullo smartphone. Non sarà l’operazione più immediata della terra perché dovrete avere sullo smartphone un’applicazione che vi permette di modificare e soprattutto di firmare i PDF in modo digitale. 

Tra le applicazioni che vi permettono di firmare con il dito su un PDF digitale troviamo Write on PDF, un’applicazione di Samsung disponibile per gli smartphone Android.

Write on PDF
Write on PDF

Per coloro che possiedono un iPhone invece la soluzione si chiama PDFElement e funziona esattamente come la sua controparte per Android.

Se nessuna delle due applicazioni fa al caso vostro, potete sempre fare uno screenshot del documento e in seguito, con l’editor che trovare all’interno del telefono, compilare i campi manualmente. Non sarà una passeggiata, ma meglio di niente. 

Per tutti coloro invece che possiedono uno smartphone della famiglia Samsung Galaxy Note, sappiate che la funzione è già integrata nel vostro Note e che l’applicazione che legge i PDF è stata appositamente personalizzata per esser usata con il pennino dello smartphone.

Offerta
Samsung Galaxy Note10 Smartphone, Display 6.3" Dynamic...
  • Grazie all'aggiornamento software*, a partire da Aprile 2020, l'esperienza fotografica con Galaxy Note10 cambia; sono...
  • La SPen con la funzione Air Action ti permette di controllare il tuo Galaxy Note 10 con semplici gesti, senza toccare il...
  • La batteria intelligente di Galaxy Note 10 da 3500 mAh è in grado di ottimizzare tutti i processi e resistere più...

modulo autocertificazione spostamenti coronavirusLa webapp che permette la compilazione digitale

Ve ne avevamo parlato già in questo articolo. Uno sviluppatore sardo – Cristian Pibia – ha creato una web app gratuita grazie alla quale potete creare un’autocertificazione da mostrare alle forze dell’ordine senza per forza di cose stampare il foglio. All’interno del servizio c’è anche una sezione dedicata alle forze dell’ordine perché possano essere agevolati nella registrazione delle motivazioni per cui i cittadini sono in movimento. Grazie a un codice a barre, potranno acquisire sui loro dispositivi l’autocertificazione. Qui il link per scaricare la web app per autocertificazione spostamenti digitale. 

Sappiamo che conoscete già le regole, ma è buona creanza ricordarle vista la situazione drammatica in cui stiamo vivendo. 

È severamente vietato ogni spostamento sull’intero territorio nazionale. Le uniche eccezzioni sono:

  • Spostamenti da comprovate esigenze lavorative;
  • situazioni di necessità;
  • motivi di salute;

Per “situazioni di necessità” si intendono solo comprovate esigenze primarie non rinnovabili.
Sempre dal sito della Polizia di Stato leggiamo:

  • Fare la spesa per sostenamento (quanto più vicini a casa);
  • Evitare gli acquisti superflui;
  • Situazioni familiari urgenti (congiunti malati);
  • Gestione quotidiana di animali domestici (esigenze fisiologiche e veterinarie dell’animale);
  • Attività sportiva e motoria all’aperto purché a distanza di almeno 1 metro

Fjona Cakalli

author-publish-post-icon
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link