fbpx
FeaturedNewsTech

Monopattini elettrici: a Milano arriva il “monopattino sharing” di Helbiz Go

A Milano arrivano i monopattini elettrici in sharing grazie a Helbiz, l’azienda fondata dall’imprenditore Salvatore Palella. Da poco più di un mese è sbarcata a Milano l’azienda che permette di noleggiare monopattini elettrici per brevi periodi. Ecco come funziona il servizio Helzbiz Go.

monopattini elettrici milano
Salvatore Palella, imprenditore italiano fondatore e CEO di Helbiz

A Milano arrivano in monopattini elettrici in sharing

All’interno dell’area C di Milano è in atto una piccola rivoluzione: da qualche tempo a questa parte infatti è possibile noleggiare monopattini elettrici con il metodo dello sharing in free floating. Cosa significa questo? I monopattini introdotti da Helbiz sono liberamente disponibili lungo le strade e non dovranno essere presi e riportati in apposite aree di parcheggio o apposite rastrelliere. Per adesso la disponibilità è di 20 monopattini su 500 previsti nei prossimi mesi. Insomma, una vera e propria invasione.

Questo però è solo un assaggio di ciò che Helbiz potrà fare: questa azienda fondata dall’imprenditore italiano Salvatore Palella ha l’ambizione di trasformare qualsiasi auto – anche la tua – in un’auto pronta per il car-sharing grazie alla Blockchain. Provate a immaginarvela come un AirBnB per le auto.

[amazon_link asins=’B077QHRLPB,B075X25VJS,B01KJNAZEI,B0728HK7JV’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3f0548cc-00a7-11e9-ace7-7bf9b2ebfcf3′]

Helbiz Go come funziona

Per noleggiare uno dei monopattini elettrici in sharing messi a disposizione da Helbiz Go, basterà aprire l’applicazione (disponibile per iOS e Android), localizzare lo scooter più vicino a voi, infine inquadrate il QR code sul manubrio con lo smartphone per sbloccare il mezzo e iniziare la vostra corsa.

‎Helbiz
‎Helbiz
Developer: Helbiz, Inc.
Price: Free

Helbiz
Helbiz
Developer: Helbiz, Inc
Price: Free

monopattini elettrici milano

Ma i monopattini elettrici non sono “fuorilegge”?

Nonostante la normativa che regola il codice della strada non abbia ancora “inquadrato” la gestione dei monopattini elettrici, l’amministrazione comunale milanese sta facendo di tutto per poter riempire il vuoto legislativo che ha fagocitato gli scooter elettrici.
Con la normativa vigente infatti i monopattini elettrici non potrebbero circolare se non provvisti di targa e assicurazione. Peccato che la targa per questo tipo di veicoli sia prevista e nemmeno le assicurazioni possono emettere una polizza per questo mezzo così innovativo e rivoluzionario.

In teoria chi circola con i monopattini elettrici è passibile di multa. Le cose però stanno cambiando e lo dimostra anche la dichiarazione pubblica di Marco Granelli, assessore per la mobilità e l’ambiente del Comune di Milano.
Pare proprio che i tempi stiano per cambiare e noi non vediamo l’ora che questa rivoluzione abbia inizio.

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button