fbpx
NewsTech

Moto G8 leaked: vero upgrade o solo piccoli miglioramenti?

Spuntano immagini e specifiche del nuovo Moto G8, che più che un nuovo top di gamma sembrerebbe un pallido upgrade dei modelli precedenti

Rispetto al predecessore, Moto G7, il nuovo Moto G8 sembrerebbe portare dei buoni miglioramenti, se i rumors si confermeranno esatti: tripla fotocamera e piccoli miglioramenti qua e là. Vediamo i dettagli.

Tripla fotocamera e miglioramenti sotto il cofano di Moto G8

La feature più interessante del nuovo Moto G8 è senza dubbio la tripla fotocamera se, e si ribadisca il “se”, i leak saranno confermati: si tratterebbe di un sensore principale da 48 megapixel, ma che, con la tecnologia quad-pixel, si ridurrebbero a un quarto; per contro si ha una maggiore luminosità.

Chiuderebbero il comparto fotografico un sensore grandangolo da 16 megapixel ed un sensore da 5 megapixel per la misurazione della profondità di campo.

Sul fronte ci sarebbe una fotocamera da 25 megapixel f/2.0.

Le altre specifiche tecniche sarebbero:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 655 da 11nm
  • 6GB di Ram
  • 128GB UFS 2.1 di memoria interna
  • Schermo da 6.3 pollici FullHD+ con aspect ratio di 19:9

Quali sono le implicazioni di queste specifiche?

Non è chiaro se queste specifiche si riferiscano ad un Moto G8 o ad un Moto G8 “plus”: se fosse vero il secondo caso, saremmo di fronte ad un upgrade abbastanza “scarso”, mentre per il primo caso l’upgrade avrebbe decisamente più senso.

Facendo un rapido raffronto con i precedenti modelli, osserviamo come la Ram viaggiasse sui 4GB mentre il processore era uno Snapdragon 632, quindi di poco inferiore al supposto 655.

Infine, rispetto al G7, la memoria interna sarebbe non espandibile, benché raddoppiata nella capacità, per rispondere agli utilizzatori che richiedono più spazio di archiviazione per media, app e giochi.

Non è troppo presto per fare speculazioni?

Moto G7 è uno dei migliori medio gamma in circolazione al momento ed è stato presentato lo scorso febbraio. Essendo, peraltro, in una fascia di prezzo particolarmente accattivante, sembrerebbe comunque un po’ prematuro lanciarsi alla caccia del suo successore.

Quindi sì, è un po’ presto, ma conoscendo un po’ la “timeline” di Motorola è possibile che questi leak siano piuttosto accurati.

Il tempo ci risponderà.

Fonte
Android Headlines
Tags

Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker