fbpx

Nasce Kjaro, l’ombrello made in Italy da riporre in borsa anche bagnato

Angelo Vadruccio ha vissuto metà della sua vita da pendolare nella caotica città di Milano e ciò gli ha dato lo stimolo per creare un gadget capace di guadagnare ben 65 mila euro su Kickstarter. Di cosa sto parlando? Dell’innovativo Kjaro, l’ombrello interamente made in Italy, pratico da portare in giro e facilmente riponibile in borsa anche […]


Angelo Vadruccio ha vissuto metà della sua vita da pendolare nella caotica città di Milano e ciò gli ha dato lo stimolo per creare un gadget capace di guadagnare ben 65 mila euro su Kickstarter.

Di cosa sto parlando? Dell'innovativo Kjaro, l'ombrello interamente made in Italy, pratico da portare in giro e facilmente riponibile in borsa anche se bagnato. Il suo tessuto idrofobo, infatti, permette di "lasciar fuori" tutte le moleste gocce d'acqua mentre la chiusura a calamita consente di chiuderlo in maniera rapida e indolore. Inoltre, Kjaro possiede una pratica custodia interamente impermeabile munita di un particolare serbatoio per raccogliere l’acqua che può essere svuotato in un secondo momento.

TechPrincess_Kjaro

Dal design elegante e pratico, pensato come una vera e propria pochette, l'innovativo ombrello ha una custodia personalizzabile, pensata per soddisfare davvero tutti i gusti.

Progettato interamente in alluminio e capace di resistere anche al vento più imponente, Kjaro dovrebbe arrivare sul mercato al costo di 70 Euro.


Giulia Migliore

Videogamer fin dall'infanzia, amante maniacale di dettagli e frivolezze, disegnatrice instancabile e sognatrice inguaribile.