fbpx

Natale è alle porte: è sinonimo di pranzi, cenoni, grandi riunioni famigliari, ma anche viaggi. Per questo motivo, KAYAK.it ha indagato cosa sognano i viaggiatori italiani, tra grandi classici e mete meno rinomate da raggiungere durante le prossime festività.

Partiamo dalle tipiche mete all'estero, dove spiccano senza ombra di dubbio Londra, Amsterdam e New York, ormai da anni in cima alla classifica delle città più amate dagli italiani per la fuga di Natale e Capodanno. La classifica vede poche new entry, tra cui Budapest alla 9° posizione, sostituendosi a Madrid, mentre Berlino sale ben tre gradini rispetto al 2015, balzando fino alla 7° posizione.

Oltre a New York, Bangkok (4° posizione, una in più rispetto all’anno precedente) e Miami (10°) si confermano le uniche destinazioni extra-europee raggiunte dagli italiani per festeggiare il nuovo anno. In generale, tutte le destinazioni in classifica hanno goduto di una diminuzione a doppia cifra delle tariffe aeree medie. I cali maggiori hanno interessato Parigi (-50%), Berlino (-38%) e Londra (-34%), con prezzi medi dei voli di 82 €, 119 € e 124 €.

Se queste sono le tipiche mete, non sempre i viaggiatori scelgono città classiche e si spingono ancora più in là, in mondi esotici o generalmente meno scontati. Si tratta di San Francisco, Pechino e Manila, che quest'anno registrano un boom di voli, rispettivamente +425%, +266% e +162% rispetto all'anno scorso. Spicca come unica destinazione europea la splendida Malaga, dall’affascinante architettura moresca. Il fanalino di coda è l'Australia, terra lontana ma sempre più gettonata.

Concludiamo ora descrivendovi alcune delle mete di soggiorno più convenienti, fino a quelle più esclusive. In cima alla classifica si piazzano Ho Chi Minh City (una camera doppia costa mediamente 56 € a notte in hotel a 3 o 4 stelle), Pechino (60 €) e Manila (61 €). Agli antipodi troviamo Malè, il paradiso del lusso con una media di 279 € a notte, seguita da Cancún (207 €) e Sydney (195€).

Gurhan Karaagac, esperto di viaggio di KAYAK commenta: “Che si tratti di mete tradizionali o destinazioni emergenti ancora non molto battute, ciò che contraddistingue gli italiani è la voglia di viaggiare durante le vacanze natalizie, come mostrano le innumerevoli ricerche effettuate su KAYAK.it per partire nelle settimane a cavallo di Capodanno. Le tariffe dei biglietti aerei durante il periodo festivo sono notoriamente più costose rispetto al resto dell'anno. Per questo motivo, chi non ha ancora prenotato ma vuole monitorare il costo del volo o dell’hotel per la propria destinazione dei sogni per Capodanno può utilizzare la funzionalità Alert prezzi per ricevere le notifiche sulle offerte di voli e hotel e sapere quando prenotare al miglior prezzo”.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Francesca Sirtori

author-publish-post-icon
Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.