fbpx
AutoElettricoMotoriNews

NIO ET5, ecco l’EV cinese da 1000 km di autonomia che vuole sfidare la Tesla Model 3

In arrivo a settembre 2022 per poco più di 45mila euro

Produrre un’auto elettrica che riesca a mettere in ombra Tesla, l’attuale leader nelle auto EV, è diventato il grande obiettivo delle case automobilistiche, e a queste si aggiunge la cinese NIO con il modello ET5. E di sicuro per mantenere il suo vantaggio negli anni a venire, Tesla dovrà affrontare sempre più concorrenti. L’Asia, continente in continua espansione industriale e dove i costi di produzione sono più bassi, minaccia il trono di Musk con proposte molto più economiche e più performanti, come appunto quella appena presentata dall’azienda cinese NIO.

Chi è NIO, l’azienda che produce la ET5 e mira diventare top player tra le elettriche

NIO è una multinazionale fondata nel 2014 con sede a Shanghai, che di sicuro non è molto conosciuta in Italia. Ma di certo non è una di quelle aziende che nascono e spariscono nel giro di pochi anni o mesi.

Il primo modello sviluppato è stata la supercar EP9, introdotta nel 2016. Abbinando un design accattivante e ottime prestazioni di guida, l’EP9 offre un’accelerazione straordinaria e una tre le migliori tecnologie di propulsione elettrica della categoria

NIO ES6

La casa automobilistica cinese ha lanciato il suo primo veicolo elettrico prodotto in serie, l’ES8, durante l’evento NIO Day il 16 dicembre 2017 e ha iniziato a effettuare le consegne dal 28 giugno 2018. L’ES8 è un SUV elettrico a 7 posti interamente in lega di alluminio. Dopo questo modello. NIO ha lanciato ufficialmente l‘ES6, un SUV elettrico premium a 5 posti ad alte prestazioni, nel dicembre 2018 e ha iniziato le prime consegne nel giugno 2019. L’azienda si può considerare tra quelle che per prime hanno posto sforzi e denari sulla connettività intelligente automobilistica e nella guida autonoma di livello 2. Il brand NIO è forse più conosciuto per essere diventato campione del mondo di Formula E nella stagione 2014/15 con una sua vettura guidata da Nelson Piquet Jr.

NIO ET5, tempi dura per la Tesla Model 3?

Dopo le quattro EV già a listino, è ora il tempo per la nuova berlina elettrica NIO ET5. Questo un modello con cui NIO intende mettere un po’ di sale sulla coda alla Tesla Model 3, l’auto elettrica più venduta al mondo, supportando la sua offerta con un pilastro fondamentale per gli utenti che scelgono o vorrebbero passare a un’auto elettrica: l’autonomia.

NIO ET5

Predisposta per la guida autonoma di livello 3 in determinati scenari, come autostrade, aree urbane e parcheggi, NIO ET5 ha un’autonomia fino a 1.000 chilometri, quasi il doppio di quella della Tesla Model 3 nella sua versione Long Range. 

Sebbene l’efficienza del NIO ET5 sia certificata secondo il ciclo CLTC utilizzato in Cina che è più “morbido” dello standard WLTP, i dati non lasciano comunque dubbi sulla lunga percorrenza dell’auto cinese.

Il NIO ET5 è offerta con tre diversi pacchi batteria e solo l’Ultra Long Range, 150 kWh, può percorrere fino a 1.000 chilometri con una singola carica. Le altre opzioni sono la Standard, con batteria da 75 kWh e 550 km di autonomia, e la Long Range, con 100 kWh e 700 km di autonomia, che la collocano al livello delle auto con motore termico. 

Di fronte a queste cifre, la Tesla Model 3 Great Autonomy certifica un’autonomia di 614 km di autonomia nel ciclo WLTP, che è chiaramente alla base di due dei tre modelli dell’azienda cinese.

NIO ET5

Un altro dei punti di forza del NIO ET5 è la sua potenza. Dotata di due motori elettrici, uno anteriore da 150 kW e uno posteriore da 210 kW, sviluppa una potenza combinata di 490 CV (360 kW) con trazione integrale. Questo le consente, di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,3 secondi.

Tuttavia, non è solo negli aspetti meccanici che la NIO ET5 si distingue dal resto delle auto elettriche della sua gamma. Il suo design, dalle linee giovanili e spigolose, è in linea con gli altri quattro modelli precedentemente lanciati sul mercato dall’azienda. La parte posteriore, rifinita con una striscia LED a tutta larghezza, ricorda una Porsche. La sua lunghezza, 4,79 metri, è leggermente superiore a quella della Tesla Model 3 (4,69 metri).

NIO ha inoltre sviluppato ben otto modalità di guida per la ET5, che vanno ad agire sull’erogazione della potenza e sulla taratura di sterzo e sospensioni.

Per quanto riguarda il suo interno, sfoggia un grande schermo (10,2 pollici) con sistema di infotainment e strumentazione digitale, oltre a un sistema audio surround Dolby Atmos. Ma la sua offerta tecnologica non si ferma qui. Offre anche il sistema PanoCinema, in pratica un Head-up Display con realtà aumentata in grado di proiettare uno schermo da 201 pollici a 6 metri.

NIO ET5

Il prezzo base del NIO ET5 è di circa 45.700 euro, cioè un importo un poco inferiore ai 49.000 euro che bisogna sborsare per avere una Tesla Model 3. Esiste un’opzione più economica che prevede il noleggio della batteria (“BaaS”, Battery-as-a-Service), grazie alla quale il prezzo dell’auto si riduce a circa 36.000 euro. NIO ha già aperto il periodo di pre-ordine dell’ET5 che sarà in vendita a settembre 2022.

HiEVcar Borse ev Cavo deposito Auto elettrica Caso Cavo;...
  • Sacchetti per cavi di ricarica EV: mantenere il cavo in ordine durante il viaggio, senza cavi aggrovigliati e...
  • Design con logo auto verde semplice: questa custodia per cavi di ricarica ev è stampata con una bella e delicata icona...
  • Forte e spaziosa: le nostre borse da trasporto EV possono trasportare circa 6 kg di tipo 2 a tipo 2 cavo di ricarica per...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button