fbpx
nuovo modulo autocertificazione fase 2

Nuovo modulo autocertificazione Fase 2: la nuova versione del 3 maggio
Da domani, 4 maggio, dovremo utilizzare un nuovo modulo di autocertificazione: ecco qual è, cosa cambia e dove scaricarlo


Con la famigerata Fase 2, arriva anche un nuovo modulo per l’autocertificazione spostamenti. Non sarà sempre obbligatoria: per alcuni tipi di spostamento potrete evitare di compilarlo. Ecco cosa cambia con il nuovo certificato di autodichiarazione

nuovo modulo autocertificazione fase 2

Nuovo autodichiarazione per spostamenti: come usarla

Con la Fase 2, arriva il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti. La struttura è quella che ormai conosciamo bene: dovrete quindi compilare l’anagrafica, dichiarare di non essere sottoposti a quarantena e di essere a conoscenza delle misure di contenimento. Infine dovrete specificare il motivo dello spostamento.

Il Ministero dell’Interno però ha comunque precisato che potrà ugualmente essere utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali.

QUI TROVATE IL NUOVO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE DI MAGGIO 2020.

Come al solito, gli operatori di polizia avranno dei moduli di autorichiarazione in bianco che potranno essere compilati sul momento da tutti coloro che non possiedono una stampante a casa. 

Formalmente il modulo sarà obbligatorio ma non per coloro che potranno esibire un tesserino lavorativo. Inoltre potrebbe non servire per coloro che usciranno per fare sport oppure chi avrà necessità di uscire con il proprio cane oppure fare una passeggiata al parco. 

Gli accertamenti della Polizia di Stato saranno mirati all’evitamento degli assembramenti. 


Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)