Cultura

Oltre Tata: il LinkedIn delle educatrici

TechPrincess_oltre_Tata_sito_Web_babysitterPochi anni fa per trovare una babysitter, un'educatrice o semplicemente qualcuno che desse una mano ai vostri figli con i compiti i metodi erano di base 3: rivolgersi ad un'agenzia, chiedere ad amici/nipoti/sorelle/conoscenti o tentare la fortuna con i cari vecchi annunci, tanto online quanto affissi alle bacheche delle varie biblioteche. Posto che i cari vecchi metodi hanno sempre funzionato, c'è da dire che trovare qualcuno di valido e di cui fidarsi non è mai stato facile, senza contare che essere dall'altra parte della barricata era ancora peggio. Io stessa non ho avuto vita facile quando, fresca di studi, ho provato a dare le famose "ripetizioni".

Fortunatamente però la tecnologia si evolve e con lei il mondo del lavoro. La soluzione 2.0 per chiunque stia cercando una tata o semplicemente qualcuno per aiutare i figli coi compiti si chiama Oltre Tata ed è nato dall'idea di una psicologa e un software engineer (moglie e marito) che nel 2011 hanno fondato la startup che porta proprio il nome del sito web.

Il funzionamento di base in realtà è molto semplice: il portale vi chiede di indicare di quale tipo di servizio avete bisogno, scegliendo tra tate, babysitter, aiuto compiti, animatrici, tagesmutter, e ovviamente di selezionare la città. Il risultato sarà una serie di profili muniti di foto, età, distanza, onorario, breve descrizione e link alle referenze; ovviamente potrete cliccare sulla persona che più vi ha colpito per accedere al suo profilo completo dove troverete altre informazioni, tutti i feedback lasciati dai genitori e la disponibilità.

A questo punto dovrete decidere se mandarle una mail o telefonarle, ma attenzione, Oltre Tata tiene moltissimo alla privacy dei suoi educatori quindi per poter vedere i loro dati sensibili dovrete iscriversi e scegliere un piano d'abbonamento. Si va dai 10 Euro richiesti per 10 giorni ai 35 Euro per accedere senza problemi per 2 mesi; non temete però, perché spesso e volentieri il piano base è in offerta gratuita, così potete provare il servizio senza problemi.

TechPrincess_oltre_Tata_StartupNaturalmente il sito non vi permette solo di cercare una baby sitter in zona, ma anche di pubblicare un annuncio che verrà notificato a tutte le persone in zona che saranno poi libere di candidarsi per il posto da voi offerto. La pubblicazione dell'offerta di lavoro è totalmente gratuita, ma ricordatevi che per contattare i candidati dovrete avere uno degli abbonamenti di cui vi ho parlato sopra.

Il portale è comodo, facile da utilizzare e sicuro. Praticamente un LinkedIn per le educatrici di tutta Italia che garantisce a loro di trovare lavoro in modo più semplice e ai genitori di appoggiarsi ad un network che merita la loro fiducia.

A completare il quadro ci sono poi due ulteriori servizi offerti da Oltre Tata con lo scopo di dare una mano ai padri e alle madri del Bel Paese: la community e lo shop. Oltre ai classici social network, troviamo infatti i post del blog Educatori Digitali con le esperienze tanto dei genitori quanto delle tate e una sezione dedicata all'e-commerce con offerte lampo su prodotti dedicati alle mamme e ai bambini, uno shop lanciato a novembre dello scorso anno e che evidenzia l'attenzione a 360 gradi verso i genitori moderni.

Fossi un genitore, un'occasione al sito la darei, anche perché è realizzato con passione ed è la dimostrazione che le startup in Italia possono funzionare.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker