fbpx

Dopo le numerose indiscrezioni di questi giorni arriva l’annuncio ufficiale: OnePlus 6T è (quasi) tra noi e sì, è proprio come lo immaginavamo.

Ci mettiamo continuamente alla prova per offrire alle persone la migliore esperienza possibile, e per fare sempre ciò che è giusto – ha dichiarato Pete Lau, fondatore e CEO di OnePlus – Offrire un’ottima user experience significa far sì che il telefono abbia un ruolo di secondo piano: un telefono deve far sentire liberi, deve migliorare la vita anzichè distrarre da essa. Sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo creato con OnePlus 6T e non vedo l’ora di sapere che cosa ne pensano le persone non appena lo useranno“.

OnePlus 6T: la scheda tecnica

Dimensioni: 157.5×74.8×8.2 mm
Peso: 185 g
Display: 6,41″ AMOLED – 2340 x 1080 pixel
CPU: Qualcomm Snapdragon 845
GPU: Adreno 630
RAM: 6/8 GB
Memoria: 128/256 GB
Rete: 4G LTE
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C, NFC, GPS
Batteria: 3700 mAh
Fotocamera posteriore: 16 MP + 20 MP
Fotocamera anteriore: 16 MP
Video: 4k @30fps
Sistema operativo: Android 9.0 Pie con Oxygen OS

Scopriamo le principali novità

OnePlus 6T si presenta con un display AMOLED da 6,41 pollici con rapporto d’aspetto 19,5:9 e Corning Gorilla Glass 6. In vetro anche la parte posteriore del dispositivo, realizzata con bene 40 diverse fasi di produzione e composta da più strati, da un rivestimento anti-riflesso e da una pellicola texturizzata.

A bordo troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 845 accompagnato da 6 o 8 GB di RAM, dalla GPU Adreno 630 e dalla tecnologia Smart Boost, pensata per incrementare del 20% la velocità d’avvio dell’applicazione. La batteria invece è da 3700 mAh ed è affiancata da OnePlus Fast Charge, che garantisce un’intera giornata di autonomia con solo 30 minuti di ricarica.

Il comparto fotografico invece è composto da una doppia fotocamera posteriore da 16 + 20 megapixel. Ad accompagnarle la nuova modalità Nightscape che dovrebbe garantire scatti migliori in condizioni di scarsa luminosità. OnePlus 6T quindi promette maggiore chiarezza, meno rumore e una riproduzione dei colori più accurata. Non manca poi la funzione Studio Lighting, che riconosce i volti e regola l’illuminazione simulando quella professionale. Presenti anche l’HDR, la modalità ritratto, il Super Slow Motion da 1080p e 240fps oppure da 720p e 480fps e l’integrazione con Google Lens. I sensori posteriori possono inoltre sfruttare la stabilizzazione ottica, mentre la fotocamera frontale – da 20 megapixel – si deve accontentare di quella elettronica.

OnePlus 6T: prezzo e disponibilità

OnePlus 6T sarà disponibile in due diverse versione:

  • Midnight Black, con 8GB di memoria RAM e 128GB di storage oppure con 8GB di memoria RAM e 256GB di storage;
  • Mirror Black, con 6GB di memoria RAM e 128GB distorage oppure 8GB di RAM e 128GB di storage.

La versione Midnight Black costerà rispettivamente 589 euro e 639 euro mentre la Mirror Black verrà venduta a 559 euro e 589 euro.

Tutte le varanti saranno in vendita online e presso i punti vendita MediaWorld a partire dal 6 novembre.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.