fbpx

Orbweb.ME: il vostro computer sul cloud

Non importa quanti account di Dropbox, Drive o Box abbiamo: puntualmente qualche file importante finisce per rimanere là, sul nostro computer. A quel punto scatta il panico, soprattutto se siamo fuori casa e ci accorgiamo che quel piccolo documento ci serve, magari anche urgentemente. Come risolvere? Con Orbweb.ME. Orbweb.ME è il servizio di cloud personale […]


Non importa quanti account di Dropbox, Drive o Box abbiamo: puntualmente qualche file importante finisce per rimanere là, sul nostro computer. A quel punto scatta il panico, soprattutto se siamo fuori casa e ci accorgiamo che quel piccolo documento ci serve, magari anche urgentemente. Come risolvere? Con Orbweb.ME.

Orbweb.ME è il servizio di cloud personale sviluppato dalla Orbweb Inc., un'azienda con sede a Palo Alto che ha deciso di puntare tutto proprio sulle nuvole digitali per consentire a chiunque di accedere ai propri file senza limiti. Lo so, detto così è tutto molto astratto, ma permettetemi di spiegarvi il funzionamento di questo comodo servizio.

La prima cosa di cui avete bisogno è un account Orbweb.ME. Andate sul sito ufficiale, vi registrate e poi scaricate ed installate il piccolo software che fungerà da host. In sostanza state dicendo ad Orbweb che il computer a cui volete accedere ovunque e in qualunque momento è quello su cui avete appena installato il programma. Terminata la procedura potrete avviare il software che vi aprirà semplicemente una finestra del browser contenente le impostazioni che vi permetteranno di dire ad Orbweb.ME quali cartelle volete trovare sempre disponibili online. Documenti, musica, video, fotografie: potete caricare sulla vostra nuvola praticamente qualsiasi cosa. A scegliere sarete sempre e comunque voi.

Screenshot_2014-12-10-14-05-06

Per accedere al contenuto del vostro cloud a questo punto vi basterà un browser (al momento sono compatibili Internet Explorer, Chrome e Firefox) per recarvi sul sito orbweb.me e accedere ai vostri documenti. Se poi avete smartphone e tablet vi basterà installare l'applicazione, disponibile sia per Android che per iOS, per poter visualizzare tutti i file di cui avete bisogno.

Il vantaggio principale rispetto ad un qualsiasi servizio di cloud storage potete immaginarlo: niente lunghi upload per poter avere tutto a disposizione, ma solo l'onere di lasciare il computer acceso e connesso alla rete per riuscire ad entrarci da remoto ogniqualvolta ne abbiate bisogno.

Orbweb.ME però non è solo questo. Il servizio infatti non si limita a darvi l'accesso ai file da voi scelti, ma offre anche la funzione Desktop Remoto. Invece di vedere solo un numero limitato di cartelle, potete visualizzare l'intero contenuto del vostro computer navigando al suo interno proprio come fareste da casa, seduti alla scrivania. File, programmi e applicazioni saranno a vostra completa disposizione mentre siete fuori casa e persino dall'altra parte del mondo. Come sempre, tutto ciò di cui avrete bisogno è una buona connessione e l'accesso ad un browser o all'apposita applicazione.

Screenshot_2014-12-10-14-14-37

Se vi state chiedendo se funziona bene, la risposta è "dipende".  Orbweb.ME si comporta infatti molto bene su browser e tablet, tolto qualche rallentamente dovuto spesso e volentieri alla connessione; su smartphone la situazione cambia. La colpa qui è del display del telefono: non importa quanti pollici vi offra il vostro dispositivo, saranno comunque pochi rispetto a quelli a cui siete abituati sul PC di casa il che renderà la gestione del vostro computer molto difficoltosa. A peggiorare il tutto purtroppo ci si mette anche l'interfaccia dell'applicazione che risulta molto comoda su tablet ma troppo ingombrante su uno schermo che non va oltre i 6 pollici. Insomma, se tutto ciò di cui avete bisogno è, ad esempio, una presentazione, salvata in una delle cartelle che avete scelto con cura al primo avvio del programma, lo smartphone sarà più che sufficiente, se però pensate di modificarla usando l'intramontabile Power Point installato sul vostro PC vi conviene correre ai ripari e fare tutto con un buon tablet o il caro vecchio browser.

Screenshot_2014-12-10-21-23-46

A completare il parco di funzioni offerte da Orbweb.ME ci pensa infine la vostra webcam. Da qualche settimana infatti il servizio vi consente di accedere anche alla webcam del vostro computer così da poter controllare cosa succede in vostra assenza. Tra le impostazioni trovate anche il motion detector: voi impostate una soglia minima di movimento e lui vi invia una notifica quando questa soglia viene superata.

Ma quanto costano tutte queste funzioni? Dipende dal piano che sceglierete. Le opzioni sono 3: Standard, Professional e Ultimate. La prima la trovate temporaneamente in offerta, il che vi consente di creare gratuitamente l'account e di utilizzare tutte le funzione tra Remote Desktop e Wake On WAN, l'opzione per riattivare il computer tramite internet. Quest'ultima funzione sarà invece inclusa nel piano Professional, disponibile al costo di 49,99 dollari all'anno, mentre la versione Ultimate comprenderà sia il Wake on Wan che l'accesso remoto al vostro PC e costerà 69,99 dollari l'anno.

E se magari Orbweb.ME dovesse servirvi solo per pochi giorni o settimane? Esistono anche i piani mensili, divisi nelle stesse 3 varianti. Questa volta però l'abbonamento Professional vi costerà solo 5,99 dollari mentre quello Ultimate 8,99 dollari. Un prezzo più che ragionevole e un ottimo modo per testare il servizio prima di dedidere se investire a lungo termine nella vostra nuvola personale.

 


Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.