fbpx
NewsTech

PayPal lancia Funds Now, la soluzione ideata per le piccole aziende

L'azienda leader dei pagamenti online lancia un nuovo servizio

PayPal

L’azienda leader dei pagamenti online e della fornitura di servizi PayPal ha recentemente lanciato Funds Now, la nuova soluzione ideata per migliorare la qualità della vita delle piccole imprese.

Cosa permetterà di fare la soluzione di PayPal

La nuova soluzione lanciata da PayPal, attualmente disponibile nella versione beta soltanto per un gruppo selezionato di aziende, permetterà a queste ultime di accedere a nuovi servizi innovativi, così da migliorare la loro qualità della vita.

Le imprese che sfrutteranno questa nuova possibilità potranno, ad esempio, eliminare i tradizionali tempi tecnici di attesa per il guadagno dalle vendite online, riscuotendo in pochi secondi il denaro. In questo modo i merchant saranno poi capaci di utilizzare immediatamente la liquidità incassata per altre esigenze commerciali.

I problemi degli acquisti online

PayPal ha voluto lanciare il nuovo servizio Funds Now per risolvere uno dei principali problemi derivanti dai pagamenti online. Questi ultimi risultano infatti estremamente lenti, e capaci di portare molte difficoltà per i commercianti impegnati nella trattativa interessata.

Per comprendere il problema basta pensare che, una volta effettuato un acquisto online dall’utente, prima che il denaro derivante dalla vendita diventi effettivamente disponibile per il commerciante, quest’ultimo deve attendere dai 7 ai 21 giorni!

Tempistiche simili impediscono alle piccole imprese di sfruttare quei fondi, sia per reinvestirli in altri progetti sia per pagare eventuali fornitori.

I paesi in cui è disponibile il servizio

Funds Now è attualmente stato reso disponibile per più di un milione di aziende che sfruttano già PayPal, senza alcun costo aggiuntivo.

A spingere l’azienda ad espandere il raggio di disponibilità del servizio è stato il successo ottenuto da quest’ultimo nei paesi in cui è già disponibile, come Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia.

L’arrivo della nuova funzione è per questo previsto in altri mercati strategici, come quello italiano, canadese, spagnolo, tedesco e francese.

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button