fbpx
NewsTech

Nuova partnership tra Politecnico di Torino e Huawei Technologies

L'accordo avrà una durata decennale

Il Politecnico di Torino e Huawei Technologies Co avviano un accordo di partnership della durata di 10 anni. Il progetto, che segue una lunga collaborazione tra le due realtà, punta a garantire lo sviluppo di iniziative congiunte di ricerca e sviluppo. L’obiettivo è far crescere nuove figure professionali di altissima qualità sfruttando appieno le risorse e le conoscenze a disposizione.

Accordo pluriennale di collaborazione tra il Politecnico di Torino e Huawei Technologies

Il nuovo accordo permetterà di sviluppare nuovi ed ambiziosi progetti di ricerca. L’ateneo e Huawei Technologies collaboreranno per dar vita a nuove iniziative nei settori dell’Intelligenza Artificiale, l’analisi dei dati, l’automotive, con lo sviluppo di nuovi sistemi elettronici, e molto altro ancora.

Il progetto prevede, inoltre, il coinvolgimento del Centro Interdipartimentale SmartData@PoliTO e del Laboratorio di Eccellenza AI@PoliTO. Queste realtà già collaborano da tempo con HuaweI Datacom FRC lab. I primi frutti del nuovo accordo di partnership arriveranno nel prossimo futuro.

Il commento dell’Ateneo

Il professor Marco Mellia, responsabile della formalizzazione dell’accordo per l’ateneo torinese, dichiara: “È una opportunità per far crescere e sviluppare competenze e figure di altissima qualificazione. Huawei è una multinazionale che investe moltissimo in ricerca. Ha cercato e trovato nei laboratori del Politecnico competenze e capacità che speriamo di far crescere insieme, sviluppando tecnologie e progetti sempre più grandi.

Secondo Mellia, inoltre, l’accordo formalizzato in queste settimane rappresenterà un’importante sostegno alla crescita formativa dei giovani talenti. Dichiara il professore: “L’accordo con Huawei ci permetterà di crescere ulteriormente e far crescere i nostri giovani talenti in un ambiente sempre più internazionale”

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button