fbpx

[Prova su strada] Nuove Smart ForTwo e ForFour

Se dico city car, cosa vi viene in mente? Probabilmente Smart, la piccola di casa Mercedes-Benz che, con i suoi 269 centimetri, ha rivoluzionato il modo di muoversi in città. Ma il tempo passa e  l’ora di rinnovarsi giunge anche per Smart ForTwo e Smart ForFour. Non potevo, quindi, perdere l’occasione di andare a girare una […]


Se dico city car, cosa vi viene in mente? Probabilmente Smart, la piccola di casa Mercedes-Benz che, con i suoi 269 centimetri, ha rivoluzionato il modo di muoversi in città. Ma il tempo passa e  l'ora di rinnovarsi giunge anche per Smart ForTwo e Smart ForFour. Non potevo, quindi, perdere l'occasione di andare a girare una nuova puntata di The Driving Fjona per le vie di Roma testando sia ForTwo sia ForFour. Anche questa volta non ero sola mi ha accompagnato Roberta "Roby Sushi" Castrichella, foodblogger romana.

Grazie alle nuove modifiche apportate, la nuova Smart ForTwo è ancora più stabile e ancora più facile da utilizzare in città: questo è stato possibile aggiungendo 10 centimetri in larghezza. Così facendo il baricentro risulta leggermente più basso e l'auto acquista maggiore stabilità. I 269 centimetri in lunghezza al contrario non sono stati toccati, altrimenti il brand avrebbe perso la sua peculiarità.

Inoltre il nuovo sterzo permette di ruotare l'auto anche con un ridottissimo spazio a disposizione: il diametro di volta – da ruota a ruota – è di 6,95 metri. I parcheggi dall'altro lato della strada non saranno più un problema. Occhio alla doppia riga continua, però!

Se andare in giro in due non vi basta, potete sempre scegliere Smart ForFour: con 50 centimetri aggiuntivi guadagnerete altri 2 posti a sedere. Qualcuno le chiamava "scatolette di tonno" ma sappiate che quando sarete seduti, l'abitacolo risulterà spazioso e confortevole. Come sempre, l'abito non fa il monaco.

LEGGI ANCHE: Car2go, vi spieghiamo come funziona in un video.

Queste nuove versioni inoltre sono coloratissime e dagli interni bicolore. Come potete vedere dalle foto, il bianco e azzurro è fenomenale, peccato che potrebbe tramutarsi in un incubo per quelli che – come me – hanno le mani di pasta frolla e rischiano di rovesciare qualsiasi cosa facendo accadere l'irreparabile.

Smart inoltre ha deciso di accontentare anche i guidatori più esigenti: oltre al cambio automatico, queste nuove versioni potranno essere nella versione con cambio manuale.

Sia ForTwo sia ForFour saranno disponibili in 5 versioni diverse a partire rispettivamente da 12.750,00 euro e 13.400,00 euro.

[SlideDeck2 id=12838 iframe=1]

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)