fbpx
display interattivi benq education qualità dell'aria

Ottima qualità dell’aria in classe grazie ai Display Interattivi BenQ
I display interattivi BenQ hanno dei sensori di qualità dell'aria che misurano la temperatura, l'umidità e i livelli di CO2 PM2,5 e PM10


Le aule delle scuole e università con poca aria fresca possono causare frequenti mal di testa, sonnolenza e perdita di concentrazione, riducendo il coinvolgimento degli studenti e rendendo più difficile la memorizzazione dei contenuti didattici. Ecco perché è fortemente consigliato avere gli strumenti adatti a tenere monitorata la qualità dell’aria all’interno di ogni stanza, così da poter attuare adeguate contromisure, come aprire le finestre o fare una pausa.

Qualità dell’aria, lezioni interattive e in sicurezza grazie ai display interattivi BenQ

È in quest’ottica di sicurezza che si colloca la scelta di BenQ. “I nostri display interattivi sono dotati di funzionalità che aiutano gli studenti ad apprendere in un ambiente sano e sicuro.” afferma Steve Chu, Presidente di BenQ Europe. “Da sempre aiutiamo le Scuole a rimodellare le tecnologie didattiche, offrendo tool interattivi sicuri e semplici da utilizzare. Strumenti smart come i sensori per la qualità dell’aria, integrati nei display interattivi, creano consapevolezza in ogni momento della giornata e aiutano i singoli a salvaguardare la sicurezza di tutti. Questo è il motivo per cui enfatizziamo da sempre l’importanza della sicurezza nei nostri prodotti, dal 2012, quando abbiamo introdotto le tecnologie ClassroomCare”.

I sensori di qualità dell’aria dei display interattivi BenQ misurano non solo la temperatura e l’umidità della stanza, ma anche la concentrazione di CO2. Oltre alle particelle atmosferiche PM2,5 e PM10, potenzialmente dannose per studenti e insegnanti. Un pratico widget sullo schermo aiuta gli insegnanti a tenere d’occhio i valori misurati nella stanza, in modo da intervenire quando necessario.

display interattivi benq qualità dell'aria

Un’altra importante tecnologia integrata nei display BenQ è la soluzione Eye-Care, per il benessere oculare. Si attiva quando la situazione lo richiede, garantendo la più bassa emissione di luce blu e un’esperienza visiva anti sfarfallio. Inoltre, gli schermi sono dotati di un rivestimento a base di nano-ioni d’argento che uccide i batteri al contatto, prevenendo la diffusione di possibili infezioni.

Salvare tutto nel cloud personale grazie a EZWrite

I display interattivi di BenQ sostituiscono le lavagne tradizionali, creando nuovi scenari, più interattivi e coinvolgenti. Grazie alla soluzione multipiattaforma EZWrite, gli studenti possono salvare i file nel loro archivio cloud personale – anche da casa – per poi accedervi comodamente in classe dal display interattivo BenQ. Non solo, EZWrite consente agli insegnanti di acquisire screenshot di qualsiasi porzione dello schermo del display, inclusi i contenuti di app, siti web e video da qualsiasi fonte. Possono poi importare questi contenuti in una nuova pagina, per incentivare e facilitare ulteriori discussioni.

A completare la ricca offerta dei display interattivi BenQ si aggiunge X-Sign Broadcast, una versione contemporanea dei più tradizionali sistemi di messaggistica istantanea. Con X-Sign Broadcast l’amministrazione scolastica può trasmettere messaggi, inclusi avvisi di emergenza e contenuti multimediali, a tutti i display della scuola, ad un gruppo selezionato o persino a un singolo display.

Offerta
BenQ GL2480 Monitor da Gioco LED da 24 Pollici, FHD 1080p,...
  • Display Full HD: alta qualità dell'immagine nel formato 16:9 con risoluzione 1920 x 1080 e rapido tempo di risposta GTG...
  • Cornice sottile: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: ingressi HDMI, DVI e VGA per una grande facilità di commutazione da un dispositivo multimediale...

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.